BMW e GWM: partnership per la produzione di MINI elettriche

BMW e GWM: partnership per la produzione di MINI elettriche

BMW e GWM uniscono le forze per ampliare la gamma di vetture elettriche

BMW e GWM hanno firmato un accordo per la produzione di MINI 100% elettriche che inizialmente saranno commerciate sul mercato cinese
BMW e GWM: partnership per la produzione di MINI elettriche

Nella giornata odierna abbiamo già pubblicato le foto spia che ritraggono un muletto della futura MINI Cooper E, variante elettrificata al 100% della hatchback inglese. Inoltre, sempre oggi, la stessa casa costruttrice inglese ha rilasciato i primi due teaser ufficiali riguardanti la nuova nata a zero emissioni. Ora in redazione è arrivato un comunicato stampa in cui viene sancita la partnership tra i due colossi automobilistici BMW e GWM proprio relativamente alla produzione di MINI elettriche.

Prevista la produzione iniziale di 160.000 MINI elettriche all’anno

Se BMW non ha certo bisogno di presentazioni, GWM non è da meno: Great Wall Motor Company Limited è la più grande casa costruttrice privata di automobili in Cina che vanta all’attivo una produzione di oltre un milione di veicoli all’anno e che attualmente possiede quattro brand che rispondono al nome di Haval, Great Wall, WEY e ORA. In pratica BMW e GWM si sono accordate per la costruzione di vetture 100% elettriche a marchio MINI da commercializzare in Cina al ritmo iniziale di 160.000 veicoli all’anno. La firma della nuova joint venture tra i due colossi automobilistici è stata posta a Berlino alla presenza del primo ministro cinese Li Keqiang e della cancelliera Angela Merkel.

E’ nata la Spotlight Automotive Limited

L’avvio di questa operazione, conseguente alla firma tra le parti di una lettera d’intenti ad inizio 2018, prevede un investimento complessivo pari a 5,1 miliardi di Yuan (oltre 650 milioni di dollari). L’accordo è stato formalizzato sotto il nome Spotlight Automotive Limited a cui fanno capo al 50% rispettivamente Great Wall Motor Company Limited (GWM) e BMW Holding B.V. Dopo la firma della partnership, entrambe le parti hanno fatto sapere che “si tratta solo dell’inizio di un lungo percorso che vedrà sia Great Wall che BMW arrivare ad ampliare le rispettive gamme con vetture totalmente elettriche su tutto il mercato globale. La nuova partnership segna un nuovo esempio di cooperazione nell’industria automobilistica che attinge dalle esperienze di due grandi marchi che mirano ad ampliare congiuntamente il mercato di tutto il mondo”.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati