Peugeot 3008 e 5008: arriva il cambio automatico EAT8 [PROVA SU STRADA]

Il test del nuovo cambio Peugeot EAT8 nel pavese

Il nuovo cambio automatico EAT8 è disponibile sui SUV Peugeot, cioè su 3008 e 5008. Abbiamo avuto l'occasione di testarlo sulle vetture del Leone, percorrendo le strade lombarde tra Milano e Pavia: ecco come va.

I SUV Peugeot stanno avendo successo, sia in Italia che nel resto del mondo: restando al nostro Paese, i primi mesi del 2018 hanno visto una crescita del 26%, rispetto allo stesso periodo di un anno fa, e la maggior parte dei clienti li sta acquistando con il cambio automatico, cioè l’EAT6. Per questo motivo, il marchio del Leone ha deciso di creare il nuovo EAT8, disponibile per 3008 e 5008.

Stiamo davvero vivendo un bel momento – le parole di Jean-Philippe Imparato, direttore del marchio Peugeot, in collegamento telefonico dalla Francia – Siamo ad oltre un milione di auto vendute del mondo, nella prima parte del 2018, e siamo il primo marchio nel mercato dei SUV in Europa, di cui il 34% ha chiesto il cambio automatico. E siamo pronti ad un secondo semestre entusiasmante, con i lanci di Rifter, 508 e Partner, prima di un 2019 che regalerà qualcosa di fantastico”.

Peugeot: il nuovo cambio EAT8

Tornando al nuovo EAT8, questa trasmissione è stata sviluppata con la giapponese Aisin ed è disponibile per tutte le motorizzazioni dei due SUV, ma successivamente arriverà anche su altri modelli. Si tratta di un cambio completamente nuovo, realizzato da zero e non ha ‘parentela’ con il vecchio EAT6: rispetto a quest’ultimo pesa due chilogrammi in meno e, secondo il marchio transalpino, garantisce un risparmio del 7% dei consumi, su entrambe le vetture.

Questo grazie anche ad all’estensione del sistema Start&Stop, già attivo da 20 chilometri orari, senza dover attendere che si fermi la vettura. Il nuovo selettore ad impulsi (by wire) dell’EAT8 è intuitivo, per la presenza di un comando elettrico ergonomico azionabile col minimo sforzo. Le palette al volante, di serie, permettono di cambiare i rapporti manualmente senza perdere la funzione automatica, senza dover agire sul selettore del cambio. Se, invece, si vuole guidare continuativamente in modalità manuale, invece, serve premere il tasto ‘M’ sul selettore e le cambiate si gestiscono solo dai paddles. Per acquistare la 3008 o la 5008 con l’EAT8, serve aggiungere 1.950 euro alla versione ‘manuale’.

Come va il cambio automatico EAT8 sui SUV Peugeot

Abbiamo avuto l’occasione di testare questo nuovo cambio automatico, in un percorso di circa una trentina di chilometri tra Milano ed il pavese, con entrambi i SUV. Il tragitto d’andata l’abbiamo percorso con la Peugeot 5008 con il nuovo motore diesel BlueHDi da 1.5 litri con 130 CV di potenza e 300 Nm di coppia massima. La trasmissione ha mostrato un funzionamento omogeneo, con cambiate precise e reattive, permettendo una guida rilassata e disinvolta, in cui abbiamo verificato effettivamente anche l’entrata in funzione dello Start&Stop da 20 km/h.

Lo stesso si può dire anche per il ritorno, percorso con la più piccola 3008, ma con il più potente motore 2.0 BlueHDi da 180 CV e 400 Nm di coppia, in cui abbiamo testato anche la modalità sportiva, che si può inserire con l’apposito tasto tra i sedili, grazie alla quale la trasmissione mantiene il rapporto inferiore più a lungo, garantendo così uno sprint maggiore. Anche in questo caso, il cambio EAT8 si è mostrato reattivo e preciso nei passaggi.

Abbiamo provato anche il cambio EAT8 in modalità manuale, utilizzando così i paddles al volante, con inserito il tasto ‘M’. Permette di salire ad un numero di giri superiore ed avere quindi uno spunto migliore, anche se prima di raggiungere circa i 5.000 giri, comunque la cambiata avviene in automatico. Una nota da segnalare: le leve sono fisse e non seguono il volante, quindi non sono particolarmente comode, quando bisogna affrontare le curve. Ma il nuovo cambio ha superato con ottimi voti la nostra prova, pur senza aver potuto verificare i vantaggi dichiarati nei consumi, visto il tratto di strada percorso piuttosto breve.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Elia

    11 agosto 2018 at 11:14

    Ho la nuova Peugeot 3008 GT eat8 da c.ca tre mesi ed ho percorso 4700 km. Sulla vettura in generale nulla da dire sono molto soddisfatto; da poco però con il cambio automatico anche in modalità manuale, percepisco che in scalata dalla terza marcia alla seconda avviene uno scatto abbastanza brusco. Ovviamente mi rivolgerò, appena possibile, alla concessionaria sperando che risolvono il problema. Ero curioso di sapere se altri possessori dello stesso modello hanno o hanno avuto lo stesso problema. Grazie

Articoli correlati