Nissan Leaf e e-NV200 Evalia: la versione Enel Edition per i taxi

La versione Enel comprende la wallbox

Nissan e-NV200 Evalia e Leaf propongono la versione Enel Edition, dedicata ai tassisti: questa serie comprende la wallbox, che permette di ricaricare l’auto a zero emissioni nel proprio garage di casa.
Nissan Leaf e e-NV200 Evalia: la versione Enel Edition per i taxi

L’elettrico sta crescendo non solo per i privati, ma anche per il servizio pubblico, come quello dei taxi. E’ ora disponibile, infatti, la Nissan e-NV200 Evalia, nella versione Enel Edition, pensata proprio per i tassisti. Si tratta della sette posti 100% elettrico, con un’autonomia di circa 200 chilometri nel ciclo combinato, ma circa 301 km in ambito urbano, dove i taxi molto spesso operano.

La Enel Edition con la wallbox inclusa

La versione speciale della vettura comprende la wallbox, che permette di ricaricare l’auto nel garage di casa. Installazione, manutenzione e garanzia della wallbox per due anni sono incluse nel prezzo. Questo allestimento è disponibile anche per la nuova Nissan Leaf, che offre una capacità di carico di 435 litri ed un’autonomia fino a 389 km nel ciclo urbano e fino a 270 km nel ciclo combinato, con una singola ricarica. Per entrambi i modelli, la batteria è garantita per 8 anni o 160.000 chilometri.

Nissan e la mobilità a zero emissioni per i tassisti

L’offerta del marchio giapponese, a favore della mobilità elettrica per i tassisti italiani, risale al 2014, quando hanno preso servizio i primi due taxi Nissan Leaf elettrici a Roma, partendo dalla sede dell’URI. Un anno più tardi è stato consegnato anche il primo taxi van 100% elettrico e-NV200 all’isola di Ponza, per poi stringere accordi in tutta Italia, arrivando alle 110 unità oggi circolanti sulle strade nazionali.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati