Nuova Renault Megane RS Trophy: la versione più estrema toccherà i 300 CV [FOTO]

Arriva quindi la nuova Renault Megane RS Trophy nella sua tipica colorazione in Liquid Yellow e con una buona dose di cavalleria in più, toccando ora i 300 CV e guadagnando anche 1 decimo nello 0-100 km/h. Sarà disponibile da questo autunno.

La nuova Renault Megane RS è stata svelata allo scorso Salone di Francoforte del 2017 e da li si sono susseguite moltissime indiscrezioni circa quella che sarebbe diventata la versione più estrema, chiamata come di consueto Trophy. Tra le novità per questa versione troviamo il telaio irrigidito della versione Cup, un differenziale a slittamento limitato Torsen e delle sospensioni totalmente riviste per rendere ancora più un “bisturi” la francesina tra le curve.

Renault Megane RS Trophy, un concentrato di performance

Guardando più nello specifico la Megane RS Trophy, troviamo anche freni maggiorati Brembo, cerchi leggeri da 19 pollici montati su pneumatici Bridgestone ad alte prestazioni e una discreta iniezione di potenza per il quattro cilindri turbocompresso da 1,8 litri. Si aggiunge anche un terminale di scarico rivisto per conferire più voce al propulsore e assicurare un sound decisamente più cupo. L’unità ora eroga 300CV e 400Nm di coppia se abbinato al cambio manuale a sei velocità, o 420Nm quando viene configurata con il cambio automatico doppia frizione a sei velocità. Queste migliorie ottenuta grazie ad una revisione della centralina e una nuova mappatura per il turbo consentono alla sportiva francese di toccare i 100 km/h in soli 5,7 secondi, 1 decimo in meno rispetto alla rivale giapponese. Il sistema che consente di sterzare a tutte e 4 le ruote, 4Control è stato rivisto per rendere più intuitivo e preciso il cambio di direzione, sviluppato insieme al pilota di F1 e ambassador di Renault Nico Hulkenberg

Sarà possibile riconoscerla grazie ad un modello di cerchi dedicati, all’iconica colorazione in Liquid Yellow e alla scritta Trophy posizionata sullo splitter anteriore in stile F1. All’interno troviamo poi come optional dei sedili a guscio unico realizzati da Recaro, posizionati circa 1 cm più in basso nell’abitacolo e più contenitivi. Risulta la Megane RS definitiva, l’arma da pista per eccellenza per gli amanti della trazione anteriore che sicuramente darà del filo da torcere alla più potente Civic Type R, che dalla sua più sfoggiare la tecnologia VTEC e circa 20 CV in più, oltre ad un telaio veramente sopraffino ed una tenuta di strada senza precedenti. Riuscirà la nuova Francese ad impensierire la giapponese? Noi crediamo di si e non vediamo l’ora di mettere le mani su entrambe. Sarà disponibili da quest’inverno e le ordinazioni apriranno dall’inizio dell’autunno. Non escludiamo quindi la possibilità che Renault tenti di conseguire il record sul circuito del Nurburgring per le vetture a trazione anteriore. Rimaniamo in attesa.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati