SsangYong Tivoli Seoul: nuova edizione limitata per celebrare le origini

SsangYong Tivoli Seoul: nuova edizione limitata per celebrare le origini

La Tivoli Seoul vanta i colori della bandiera della Repubblica coreana

Dopo la Black Edition presentata nello scorso mese di giugno, SsangYong svela la Tivoli Seoul, versione celebrativa del Paese di origine
SsangYong Tivoli Seoul: nuova edizione limitata per celebrare le origini

Lo scorso mese di giugno SsangYong svelò la Tivoli Black Edition, versione speciale creata per “rimarcare l’importanza di sapersi distinguere, offrendo al pubblico sempre qualcosa di nuovo e caratterizzante”. A distanza di circa un mese e mezzo, la casa costruttrice dei “due draghi” ha presentato la Tivoli Seoul caratterizzata dalle tinte della bandiera della Repubblica coreana.

Dandy Blue e Flaming Red per la Tivoli Seoul

La celebrazione delle proprie origini è alla base della nuova personalizzazione estetica ideata da SsangYong per la Tivoli Seoul. Sono quindi due le nuove versioni: una di colore Dandy Blue con tetto bianco e specchietti rossi e l’altra di colore Flaming Red con tetto bianco e specchietti blu. La personalizzazione estetica delle due nuove versioni è completata da luci diurne al led, vetri privacy, cerchi in lega leggera da 18″ con taglio diamantato silver. Non può mancare il classico badge personalizzato sui montanti posteriori.

Dotazioni ricche e sicurezza al top

L’equipaggiamento della nuova SsangYong Tivoli Seoul comprende lo Smart Audio System 7″ touchscreen, radio con MP3, prese HDMI/USB e 6 altoparlanti, Bluetooth con comandi al volante, cruise control e computer di bordo completati dalla retrocamera per un migliore visione posteriore. La sicurezza è garantita dal Forward Collision Warning, frenata automatica A.E.B.S (Autonomous Emergency Braking System), E.S.P. (Sistema di controllo della stabilità), B.A.S. (Sistema di assistenza della forza frenante), Sistema di controllo totale della trazione (F.T.C.S.) ed infine dal dispositivo di assistenza in salita (H.S.A). Le motorizzazioni disponibili per le nuove nate sono tutte 1.6 (benzina, diesel e bi-fuel benzina/GPL).

Mario Verna, Direttore Generale di SsangYong Motor Italia, ha così commentato la nascita della Tivoli Seoul: “È certamente un ottimo momento per celebrare il paese di origine di SsangYong. Esaltiamo spesso le caratteristiche di unicità e personalità di Tivoli, un modello che piace proprio a chi vuole distinguersi. Questo modello, il secondo della K Collection che inseriamo in gamma, aggiunge un tassello in più che parla dell’azienda, di un paese dalle grandi tradizioni e dal grande futuro senza rinunciare al piacere estetico e al dinamismo che appartiene sin dalla sua nascita a Tivoli. Già modello con la più ricca possibilità di scelta delle colorazioni, la versione Seoul di Tivoli richiama la bandiera della Repubblica di Korea ricordando alcune delle principali qualità dello spirito coreano: perseveranza, innovazione e attenzione ai dettagli”.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

SsangYong ancora protagonista del cinema italiano

I SUV Rexton e Tivoli auto protagoniste del film "7 ore per farti innamorare"
SsangYong continua la propria avventura e partecipazione nel cinema italiano. Dopo la fortunata esperienza e debutto con il film “Odio