Ferrari: Louis Carey Camilleri è il nuovo AD, John Elkann verso la presidenza

Ferrari: Louis Carey Camilleri è il nuovo AD, John Elkann verso la presidenza

Sostituiranno Sergio Marchionne

Le dimissioni di Sergio Marchionne a causa delle sue condizioni di salute hanno avuto come conseguenza anche il cambio dei vertici di Ferrari. Il nuovo amministratore delegato sarà il maltese Louis Carey Camilleri, mentre John Elkann prenderà il ruolo di presidente anche a Maranello
Ferrari: Louis Carey Camilleri è il nuovo AD, John Elkann verso la presidenza

Dopo la decisione che Mike Manley sarebbe divenuto il nuovo amministratore delegato del Gruppo FCA, anche i vertici di Ferrari sono stati ufficialmente cambiati. Il ruolo che è stato in questi ultimi tempi di Sergio Marchionne verrà preso da Louis Carey Camilleri, già dirigente della Philip Morris, la grande multinazionale del tabacco che è stata per moltissimi anni uno degli sponsor più importanti della Scuderia Ferrari. Il ruolo di presidente, invece, verrà preso da John Elkann, già primo dirigente del colosso Fiat Chrysler Automotive.

Nato nel 1955 ad Alessandria d’Egitto, ma di origini maltesi, Camilleri si laurea in Economia e Business Administration all’Università di Losanna e inizia la sua prestigiosa carriera ai vertici della Kraft. In seguito, come detto, il ruolo all’interno di Philip Morris, azienda che attraverso il marchio Malboro è già stata a lungo main sponsor del Cavallino Rampante e di altre società del mondo motorsport.

Sergio Marchionne era diventato presidente di Ferrari il 13 ottobre 2014, andando a sostituire il dimissionario Luca Cordero di Montezemolo e quindi supervisionando la produzione e l’uscita delle ultime vetture con il marchio di Maranello, senza contare le vicende del mondiale di Formula 1 e di tutte le altre categorie motorsport in cui la casa è coinvolta.

Ovviamente anche la dirigenza Ferrari ha espresso sostegno nei confronti dell’ex presidente, alla luce dell’aggravarsi delle sue condizioni di salute. Nel comunicato stampa si legge quanto segue:

Il Consiglio di Amministrazione di Ferrari NV (“Ferrari”) (NYSE/MTA: RACE) riunitosi oggi ha appreso con profonda tristezza che il Presidente e Amministratore Delegato Sergio Marchionne non potrà riprendere la sua attività lavorativa. Il Consiglio è vicino a Sergio Marchionne e alla sua famiglia, ed è grato per lo straordinario contributo che ha dato in questi anni alla guida della Ferrari. Il Consiglio ha quindi deciso di nominare John Elkann Presidente e proporrà all’assemblea degli azionisti, che verrà convocata prossimamente, di nominare Louis C. Camilleri Amministratore Delegato. Il Consiglio ha anche attribuito a Louis Camilleri le deleghe necessarie a garantire continuità all’operatività dell’azienda”.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Mercato

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati