Bagagli auto: come caricarli in sicurezza e nel rispetto della legge

Le sanzioni sui bagagli arrivano fino a 338 euro

I bagagli auto vanno caricati con cura e rispettando le norme del Codice della Strada, altrimenti si rischia una sanzione fino a 338 euro. Ecco le norme da seguire per un corretto posizionamento dei propri bagagli.
Bagagli auto: come caricarli in sicurezza e nel rispetto della legge

E’ tempo di vacanze per molti italiani e sulle strade si vedono auto cariche di bagagli. In più di un’occasione anche oltre la capienza del veicolo, oppure con carichi sporgenti e non adeguatamente segnalati. Fate attenzione, perché il Codice della Strada prevede delle sanzioni fino a 338 euro, oltre al ritiro della carta di circolazione e della patente, fino a quando non viene sistemato il bagaglio.

Il carico dei bagagli e la visibilità

Ma come va caricato il proprio bagaglio? Innanzitutto, non deve superare i limiti di peso ed ingombro del proprio veicolo e, nel caso sia posizionato sul tetto, deve essere ben bloccato.

All’interno del veicolo, non può ostruire il conducente: non deve diminuire la visibilità o limitare i movimenti di chi è al volante. Inoltre, non deve coprire i dispositivi di illuminazione, le frecce oppure le targhe di riconoscimento.

Il carico sporgente

Se il carico è troppo lungo o ingombrante per stare all’interno della vettura, è possibile farlo sporgere, ma solamente dalla parte posteriore. In questo caso, non può superare i 3/10 della lunghezza del veicolo.

Inoltre, è possibile trasportare oggetti che sporgono lateralmente fuori dalla sagoma, ma non possono superare i 30 centimetri dalle luci di posizioni anteriori e posteriori e, inoltre, devono essere ben identificabili.

I segnali per il carico sporgente

Se il proprio carico sporge dalla vettura, come ad esempio nel caso di biciclette, è necessario utilizzare gli appositi segnali. Si tratta dei pannelli quadrangolari omologati, rivestiti di materiale retroriflettente, che devono essere posizionati alle estremità della sporgenza, in modo da risultare ben visibili da chi segue la vettura.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati