Honda Civic: arriva il cambio automatico a 9 marce

Disponibile per la prima volta su Civic la combinazione di motore diesel e cambio automatico

Sulla Honda Civic il motore diesel i-DTEC da 1.6 litri ed il cambio automatico a 9 rapporti offrono un eccellente rapporto potenza-consumi: 120 CV di potenza ed una media di 4,1 l/100 km
Honda Civic: arriva il cambio automatico a 9 marce

Novità tecnica in casa Honda: la casa giapponese ha presentato la nuova Civic in abbinamento ad un inedito cambio automatico. Nello specifico è la prima volta che su una Civic, sia nella variante a quattro che a cinque porte, è disponibile la combinazione di un motore diesel associato ad un cambio automatico. In dettaglio, l’inedita combinazione riguarda il motore diesel 1.6 i-DTEC e la trasmissione automatica a ben nove veloctà.

Nove rapporti per la massima fluidità di marcia

Si tratta di un cambio automatico che, grazie all’ampia varietà di rapporti utilizzata, è stato presentato dalla casa costruttrice giapponese come “altamente efficiente”: merito dei nove rapporti in cui il primo rapporto di trasmissione molto basso offre una partenza morbida e potente, mentre il rapporto di trasmissione più alto assicura una velocità bassa del motore durante il viaggio, riducendo così sia il rumore che il consumo di carburante. In tal contesto, assicura Honda, “la versione automatica assicura cambi di marcia morbidi ed una accelerazione lineare tra un innesto e l’altro”.

Rapporto potenza/consumi tra i più competitivi della categoria

Il propulsore 1.6 i-DTEC abbinato al nuovo cambio automatico a nove rapporti promette di offrire “prestazioni di guida entusiasmanti ed elevata efficienza grazie a rapporti potenza/consumi tra i più competitivi della categoria”. Il motore 1.6 i-DTEC eroga 120 CV di potenza a 4.000 giri/min. con 300 Nm di coppia a 2.000 giri/min: unito al cambio automatico a nove velocità è in grado di portare la Honda Civic da 0 a 100 km/h in 11 secondi fino a raggiungere una velocità massima di 200 km/h. Il dato sui consumi di carburante rilasciato del 1.6 i-DTEC in abbinamento al cambio automatico a nove marce è molto buono e di media si attesta sui 4,1 litri/100 km.

Il cambio che salta i cambi

Oltre all’ottima efficienza nei consumi, nel ciclo combinato in base al nuovo test NEDC, la nuova Honda Civic 1.6 i-DTEC dotata del nuovo cambio automatico ha registrato emissioni di CO2 contenute pari a 108 g/km (quattro porte) e 109 g/km (cinque porte). Piccola chicca fornita da Honda in merito al nuovo cambio automatico a nove rapporti: “a seconda della velocità del motore e dell’intensità dell’accelerazione, la trasmissione è anche capace di ‘saltare’ i cambi per offrire una risposta rapida, ad esempio scalando direttamente dalla 9a alla 5a marcia o dalla 7a alla 4a marcia, in aggiunta alle scalate di una e due marce.”

Nuova Volkswagen Polo Da 119 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati