Ares Design Panther: la Pantera dei giorni nostri è pronta a graffiare

La produzione della nuova supercar Panther inizierà ad ottobre

Ares Design Panther: la supercar moderna che strizza l'occhio ad uno stile vintage debutterà a breve sui mercati internazionali. Saranno costruiti solo 21 esemplari, già tutti prenotati.
Ares Design Panther: la Pantera dei giorni nostri è pronta a graffiare

Sul finire del 2017 l’italiana Ares Design (la sede si trova a Modena) presentò il progetto Panther ossia come fondere il design ispirato all’iconica e mai dimenticata De Tomaso Pantera con la meccanica ad elevate prestazioni dell’attuale Lamborghini Huracan al fine di dar vita ad una inedita supercar contraddistinta dallo stile retrò e dalla tecnologia assolutamente moderna. Il progetto, il primo del programma denominato Legends Reborn che mira a donare una nuova vita a vetture leggendarie attraverso il ricorso ad un perfetto mix tra design d’annata e meccaniche moderne, è giunto quasi alla fine.

650 cv per la nuova Panther

Difatti, la Ares Design ha fatto sapere di aver avviato i primi test su strada della nuova Panther al fine di ottimizzare la dinamica di guida della inedita supercar. Ricordiamo che la Panther basata sulla meccanica “donata” dalla Lamborghini Huracan ripropone in chiave moderna l’iconico design della sportiva italiana commercializzata dal 1971 al 1993 seppur con misure leggermente diverse dall’originaria: la nuova Panther, infatti, gode di un corpo vettura più lungo di 10 cm (per la precisione 4 cm in più sull’asse anteriore e 6 cm in più su quello posteriore), un passo allungato di 12 cm ed un parabrezza (più inclinato) che inizia 10 cm prima di quello della versione originale. Cuore della nuova Panther è il propulsore di origine Lamborghini: per l’occasione il V10 5.2 da 610 cv della Huracan è stato portato ad una cilindrata di 5.6 per una potenza totale pari a 650 cv.

Solo 21 esemplari al prezzo cadauno di 715.000 euro

L’azienda italiana diretta da Dany Bahar, affermato manager nel settore automotive che ha già prestato il proprio lavoro in aziende estremamente importanti come Red Bull, Ferrari e Lotus, ha fatto sapere che darà vita a 21 esemplari della Panther, ognuno altamente personalizzabile secondo le specifiche richieste dal cliente. La produzione della nuova supercar italiana inizierà nel prossimo mese di ottobre ed ogni Panther richiederà 24 settimane di lavoro. Stando a quanto comunicato da Ares Design il prezzo iniziale richiesto per la Panther è di 715.000 euro, salvo eventuali richieste di personalizzazione da valutare singolarmente caso per caso. Nel caso stiate pensando ad un eventuale acquisto, non perdete tempo: tutti i 21 esemplari programmati sono già stati tutti venduti.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati