Kia Soul Turbo: un nuovo avvistamento legato al futuro modello [FOTO SPIA]

Poggerebbe su una nuova base telaistica

Sorpreso un esemplare camuffato. Si tratterebbe della prossima versione Turbo legata alla rinnovata Kia Soul. All'interno della gamma anche una versione elettrica

Le foto proposte nell’occasione giungono dalla Death Valley californiana, secondo quanto ci segnalano. L’esemplare immortalato, celato sotto vistose coperture, risulterebbe la prossima versione Turbo della Kia Soul, considerando le indicazioni fornite.

Sarebbe sviluppata su una nuova base

In base alle indiscrezioni affiorate, la futura Kia Soul potrebbe essere introdotta in occasione del Salone di Los Angeles o durante l’appuntamento di Detroit. La nuova versione sarebbe nota negli ambienti interni col nome in codice SK3 e prenderebbe forma su un nuovo telaio. Una base riplasmata e sempre ottimizzata per ospitare in partenza un tipo di trazione anteriore. Ma, valutando sempre i rumors, la prossima Soul potrebbe essere equipaggiata anche con un opzionale sistema integrale. Ad ogni modo è doveroso il condizionale.
Al momento non vi sono precise indicazioni su conferme o evoluzioni riguardanti la motorizzazione della prossima Soul Turbo. L’attuale modello è equipaggiato con un propulsore turbo-compresso 1.6 T-GDI, in grado di sviluppare 201 cavalli e 264 Nm di coppia, gestiti tramite un cambio automatico sette marce a doppia frizione.
L’aggiornamento interesserebbe anche la versione elettrica. La prossima Soul EV, considerando sempre i rumors legato alla vettura, potrebbe essere caratterizzata da una potenza più sostanziosa e un’autonomia ancora più elevata, se paragonata all’esemplare attuale.

Un aspetto più ruggente?

Le coperture non consentono di cogliere nel complesso il design, sebbene osservando la vettura di tre quarti si percepisca una certa parentela con il modello presente sulle strade. Ad ogni modo, si intravedono nuovi gruppi ottici frontali piuttosto filanti. Così come filiforme appare il rinnovato fascio posteriore, sviluppato verticalmente con un andamento leggermente curvilineo. Qualche particolare potrebbe essere stato sviluppato traendo spunto dalla concept car presentata da Kia a Chicago nel lontano 2015, ovvero la Trail’ster. Valutando le fotografie proposte, comunque, pare si tratti di un’ulteriore evoluzione anche rispetto al citato prototipo.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati