Ford Mustang: celebrazioni per i 10 milioni di esemplari prodotti [VIDEO]

Ford rispolvera l'originaria tinta Wimbledon White per l'esemplare speciale della nuova Mustang

Sono 10 milioni gli esemplari di Ford Mustang prodotti dal 1964 ad oggi attraverso sei generazioni di modelli
Ford Mustang: celebrazioni per i 10 milioni di esemplari prodotti [VIDEO]

Nei giorni scorsi la Ford Mustang ha raggiunto un traguardo storico: 10 milioni di esemplari costruiti. Un risultato davvero importante per quella che a tutti gli effetti, nel corso di 54 anni di storia ed attraverso 6 generazioni, è diventata una vera e propria pietra miliare tra le vetture sportive di tutti i tempi. Non solo: la Mustang è stata anche insignita del premio “auto sportiva più venduta al mondo” negli ultimi tre anni, un risultato che accresce ancor di più il valore della muscle car americana nel mondo dell’auto.

Tinta Wimbledon White per l’esemplare speciale che celebra i 10 milioni di Mustang costruite

Come ogni avvenimento storico che si rispetti, Ford ha voluto celebrare con una cerimonia la nascita dell’esemplare che di fatto ha permesso di tagliare il traguardo dei 10 milioni di Mustang prodotte. Nello specifico l’esemplare “storico” è una Ford Mustang Convertible GT equipaggiata col propulsore V8 5.0 da 450 cv di potenza in abbinamento al cambio manuale a sei marce. La tinta utilizzata per l’esemplare in questione è lo stesso Wimbledon White che Ford utilizzò per dar vita nel 1964 alla prima Mustang della storia che nel dettaglio era sempre una Convertible dotata di un V8 da 166 cv abbinato ad un cambio manuale a tre marce.

La Mustang rappresenta il cuore e l’anima di Ford

In occasione della celebrazione del prestigioso traguardo, Jim Farley, Presidente per i mercati globali di Ford Motor Company, ha voluto sottolineare il valore della Mustang all’interno del marchio dell’Ovale Blu ed il rapporto che lo lega all’iconica sportiva: “Mustang è il cuore e l’anima di questa azienda, oltre a essere una delle auto più amate al mondoQuando vedo una Mustang sfrecciare per le strade di Detroit, Londra o Pechino, provo la stessa emozione di quando acquistai la mia prima auto: una Mustang del 1966 che mi ha accompagnato ovunque per tutta la mia adolescenza. Mustang è un simbolo universale di buon umore.”

Parata storica per festeggiare il mito Mustang

Per celebrare il lieto evento Ford ha riunito il primo modello del 1964 e l’ultimo esemplare di Ford Mustang realizzato in questi giorni e ha promosso una parata della sua iconica sportiva caratterizzata dalla presenza di numerosi esemplari di Mustang di tutte le epoche, dalle prime degli anni ’60 alle ultime del 2018. Nell’occasione Ford ha creato anche un breve video in cui passa in rassegna le generazioni di Mustang che si sono succedute nel tempo fino ad arrivare ai giorni nostri.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati