Brabus 125R, nuovo tuning in serie limitata della Smart fortwo [FOTO]

Sarà realizzata in 125 esemplari

Brabus presenta la 125R, versione speciale della Smart fortwo in edizione limitata da 125 esemplari, tutti cabrio. Il nuovo tuning, spinto dal tre cilindri turbo elaborato da 125 CV, viene proposto sul mercato tedesco a 39.900 euro.

Brabus 125R, è questo il nome del nuovo progetto di tuning presentato dall’elaboratore tedesco che ha messo mano sulla Smart fortwo realizzandone una versione speciale che sarà prodotta in serie limitata da 125 unità, tutte con carrozzeria cabrio. La Brabus 125R trae ispirazione dalla variante da competizione che la società tedesca ha presentato lo scorso anno in occasione dei 15 anni di carriera della city car. In Germania Brabus propone la 125R al prezzo di 39.900 euro.

Due tinte per gli esterni

Esteticamente la serie speciale è caratterizzata da due livree esclusive, con la possibilità di optare per la carrozzeria in nero lucido con accenti rossi oppure in titanio opaco con dettagli in nero lucido, kit aerodinamico specifico e badge personalizzati. Gli interni della Brabus 125R offrono rivestimenti in pelle nera con cuciture diamantate e finiture in rosso. A completare l’abitacolo troviamo i loghi Brabus e 125R ricamati sui sedili, i dettagli in fibra di carbonio, la pedaliera sportiva in alluminio, il volante e il pomello della leva del cambio personalizzati.

Con triplo scarico sportivo

Per quanto riguarda la motorizzazione, sotto il cofano della Brabus 125R c’è la versione elaborato del motore tre cilindri turbo di serie in grado di sviluppare 125 CV di potenza e 200 Nm di coppia massima, spingendo la vettura da 0 a 100 km/h in 9,2 secondi e fino a 175 km/h di velocità massima autolimitata. La 125R è dotata di cambio automatico, assetto sportivo ribassato, scarico sportivo con valvole attive e tripla uscita centrale, e specifici pneumatici Yokohama per gestire al meglio la potenza.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati