McLaren Senna protagonista al Gamescom con Forza Horizon 4 [FOTO LIVE]

Esclusiva supercar da 800 CV

Al Gamescom 2018 di Colonia abbiamo visto da vicino la McLaren Senna, l'esclusiva e potente supercar di Woking a tiratura limitata (500 unità) che è tra i modelli disponibili del videogame Forza Horizon 4, in uscita il 2 ottobre 2018.

Al Gamescom di Colonia, manifestazione internazionale dedicata all’universo dei videogiochi, abbiamo avuto modo di vedere da vicino l’esclusiva McLaren Senna. La supercar britannica, che potete apprezzare al meglio nelle nostre foto live, è infatti la protagonista da copertina di Forza Horizon 4, l’attesissimo nuovo capitolo della serie racing game di Microsoft.

Da guidare in Forza Horizon 4

Dopo il debutto nordamericano di giugno, la McLaren Senna è dunque sbarcata in Germania ed in questi giorni fa bella mostra di sé allo stand Xbox allestito al Gamescom, dove gli appassionati di videogiochi automobilistici possono mettersi “virtualmente” alla guida della supercar. La McLaren Senna è infatti tra le numerose auto disponibili per vivere le avventura ad alta velocità in Forza Horizon 4, titolo disponibile su PC, Xbox One e Xbox Game Pass, che sarà ufficialmente lanciato il prossimo 2 ottobre.

Serie limitata da 500 pezzi

La McLaren Senna, che porta il nome dell’indimenticato campione di Formula 1 brasiliano Ayrton Senna, è la supercar stradale di Woking più estrema e veloce mai prodotta. Progettata per essere l’auto più reattiva e coinvolgente della gamma, la Senna propone un feeling elevato tra auto e pilota. Il tutto condito da una certa esclusività dato che McLaren produrrà soltanto 500 esemplari della Senna, che sono già stati tutti venduti.

800 CV di pura adrenalina

Ad alimentare la Senna, che è anche la McLaren più leggera dell’intera produzione, c’è il motore V8 twin-turbo da 4.0 litri che eroga 800 CV, una potenza che garantisce performance mozzafiato alla supercar inglese: 0-200 km/h in 6,8 secondi, o-300 km/h in 17,5 secondi. Tutto questo garantendo un notevole carico aerodinamico di circa 800 chilogrammi anche grazie alle soluzioni di aerodinamica attiva presenti su anteriore e posteriore dell’auto.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati