WP_Post Object ( [ID] => 549991 [post_author] => 24 [post_date] => 2018-08-28 14:30:25 [post_date_gmt] => 2018-08-28 12:30:25 [post_content] => La nuova BMW Z4 è stata una delle novità più attese tra quelle che sono state svelate a Pebble Beach 2018. Il nuovo modello della roadster due porte dell'Elica si è mostrato per le prima volta confermando il design che caratterizzata la concept presentata lo scorso anno. Delle nuove foto, insieme al video girato dallo youtuber Shmee150, ci consentono di apprezzare nel dettaglio ogni aspetto estetico della nuova BMW Z4 facendo un viaggio tra le pieghe del design.

Top di gamma: M40i

La sportiva roadster bavarese ha voltato pagina rispetto al modello precedente, tornando al tradizionale tetto in tela che sostituisce l'hard top retrattile. Per il suo debutto assoluto BMW ha scelto di presentare la Z4 nella sua versione più performante: la M40i, modello che ci colloca al vertice della nuova gamma. Spinta dal motore sei cilindri 3.0 litri da 340 CV, la nuova BMW Z4 M40i scatta da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi.

Dotazioni M Performance

Come ogni membro della famiglia M Performance, anche la nuova potente versione della Z4 dispone di un assetto specifico orientato alle prestazioni e alla guida veloce che comprende tra le altre cose le sospensioni sportive M con ammortizzatori attivi, l'impianto frenante maggiorato e il differenziale posteriore a controllo elettronico.

L'incontro con le antenate

Presentata nell'allestimento di lancio First Edition, caratterizzata anche dall'inedita tinta carrozzeria Frozen Orange Metallic, la nuova BMW Z4 svelerà gran parte dei dettagli tecnici sul resto della gamma il 18 settembre prossimo, in vista della suo debutto europeo previsto per ottobre in occasione del Salone di Parigi. Nel frattempo nella sua apparizione a Pebble Beach, la nuova Z4 ha condiviso alcuni momenti con alcuni modelli della gamma Z che nasce trent'anni fa e che ha visto protagonista in California la prima Z1, le precedenti generazioni di Z3 e Z4, e la serie limitata Z8. Credit video: Youtube / Shmee150 [post_title] => BMW Z4: la nuova generazione vista da vicino [FOTO e VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => bmw-z4-la-nuova-generazione-vista-da-vicino-foto-e-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-08-28 14:31:24 [post_modified_gmt] => 2018-08-28 12:31:24 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=549991 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

BMW Z4: la nuova generazione vista da vicino [FOTO e VIDEO]

La Z4 MY 2019 sarà al Salone di Parigi

La nuova BMW Z4 si è messa in mostra a Pebble Beach dove ha debuttato in anteprima nella sua versione di lancio, la First Edition, e più potente, M40i.

La nuova BMW Z4 è stata una delle novità più attese tra quelle che sono state svelate a Pebble Beach 2018. Il nuovo modello della roadster due porte dell’Elica si è mostrato per le prima volta confermando il design che caratterizzata la concept presentata lo scorso anno. Delle nuove foto, insieme al video girato dallo youtuber Shmee150, ci consentono di apprezzare nel dettaglio ogni aspetto estetico della nuova BMW Z4 facendo un viaggio tra le pieghe del design.

Top di gamma: M40i

La sportiva roadster bavarese ha voltato pagina rispetto al modello precedente, tornando al tradizionale tetto in tela che sostituisce l’hard top retrattile. Per il suo debutto assoluto BMW ha scelto di presentare la Z4 nella sua versione più performante: la M40i, modello che ci colloca al vertice della nuova gamma. Spinta dal motore sei cilindri 3.0 litri da 340 CV, la nuova BMW Z4 M40i scatta da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi.

Dotazioni M Performance

Come ogni membro della famiglia M Performance, anche la nuova potente versione della Z4 dispone di un assetto specifico orientato alle prestazioni e alla guida veloce che comprende tra le altre cose le sospensioni sportive M con ammortizzatori attivi, l’impianto frenante maggiorato e il differenziale posteriore a controllo elettronico.

L’incontro con le antenate

Presentata nell’allestimento di lancio First Edition, caratterizzata anche dall’inedita tinta carrozzeria Frozen Orange Metallic, la nuova BMW Z4 svelerà gran parte dei dettagli tecnici sul resto della gamma il 18 settembre prossimo, in vista della suo debutto europeo previsto per ottobre in occasione del Salone di Parigi. Nel frattempo nella sua apparizione a Pebble Beach, la nuova Z4 ha condiviso alcuni momenti con alcuni modelli della gamma Z che nasce trent’anni fa e che ha visto protagonista in California la prima Z1, le precedenti generazioni di Z3 e Z4, e la serie limitata Z8.

Credit video: Youtube / Shmee150

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati