Mazda MX-5, Spider e RF si rinnovano con il nuovo model year [FOTO]

Evoluzione di dotazioni e motori

La Mazda MX-5 si rinnova con il restyling che porta diverse novità sottopelle con una dotazione tecnologica più ricca e moderna, oltre ad un'evoluta gamma motori ora omologata Euro 6d Temp.

Dopo la presentazione sul mercato giapponese, il restyling della Mazda MX-5 arriva in Europa. A ridosso del 30° anniversario dal debutto, la sportiva due posti giapponese ha tagliato il traguardato degli 1,1 milioni di esemplari prodotti. Un successo che il costruttore nipponico vuole proseguire con il nuovo model year che aggiorna la quarta generazione della MX-5, lanciata tre anni fa.

Più tecnologia per infotainment e sicurezza

Il restyling coinvolge l’intera gamma della MX-5. Le novità stilistiche prevedono la capote color brown, il tetto rigido nero lucido della RF e i nuovi cerchi in lega. Nell’abitacolo debutta il volante regolabile in profondità (30 mm) e i sedili con nuove regolazioni. Il sistema multimediale MZD Concept si è arricchito del supporto Android Auto e Apple CarPlay. Novità anche nelle dotazioni dei sistemi di assistenza attiva alla guida con il pacchetto Adas i-Activesense che porta sulla MX-5 la retrocamera, la frenata automatica con riconoscimento pedoni, il sistema di monitoraggio della corsia, il Blind Spot Monitoring, la frenata automatica in retromarcia, il Rear Cross Traffic Alert, il riconoscimento della segnaletica e l’avviso di stanchezza del guidatore.

Motori Euro 6d Temp

Importanti novità sotto il cofano con l’evoluzione dei motori Skyactiv-G che ora sono omologati in base alle normative Euro 6d Temp. Il motore 1.5 litri ora eroga 132 CV e 152 Nm di coppia, così come cresce in potenza il 2.0 litri, dotato anche una serie di novità tecniche, che passa da 160 a 184 CV e da 200 a 205 Nm. Il cambio automatico è disponibile solo sulla MX-5 RF con motore 2.0 litri.

Performance sportive e bassi consumi

La nuova Mazda MX-5, che vanta un peso estremamente contenuto, garantisce performance in grado di soddisfare i più sportivi, mantenendo bassi i consumi. La versione con motore 1.5 è in grado di passare da 0 a 100 km/h in 8,3 secondi e di toccare i 204 km/h di velocità massima, a fronte di un consumo dichiarato (ciclo NEDC) di 6,3 l/100 km e 143 g/km di CO2. Per quanto riguarda invece la MX-5 2.0 i numeri sono i seguenti: 0-100 km/h in 6,5 secondi, top speed di 219 km/h, consumi di 6,9 l/100 km ed emissioni di 156 g/km. Infine la versione RF 2.0 con cambio automatico scatta da 0 a 100 km/h in 7,9 secondi, raggiunge i 199 km/h di velocità di punta e dichiara un consumo di 6,9 l/100 km con 157 g/km di CO2.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati