LEGO Bugatti Chiron, la supercar “smontabile” che si muove davvero [FOTO]

Il primo modello scala 1:1 con un vero motore

La Bugatti Chiron fatta completamente di mattoncini LEGO non è solamente una nuova testimonianza di come la storica casa di giocattoli danese sia dotata di una fantasia infinita, ma è anche un vero prodigio della tecnica. Al suo interno, infatti, trova posto un vero motore che funziona realmente

La Lego Bugatti Chiron è stata ufficialmente presentata questa mattina all’Autodromo Nazionale di Monza, approfittando del palcoscenico del Gran Premio d’Italia di Formula 1 in scena questo weekend. Questo enorme modellino (termine improprio, essendo in scala 1:1) è completamente costruito con i mattoncini della serie Lego Technic (una gamma di mattoncini compatibile con quelli classici, ma pensata per un pubblico più adulto e per costruzioni più complesse) e, soprattutto, è dotato di un motore perfettamente funzionante a sua volta costruito con i Lego. Può sembrare incredibile, ma è la realtà.

Com’è fatta la Lego Bugatti Chiron

La Bugatti Chiron di Lego è, di fatto, la prima auto capace di muoversi costruita con i famosi mattoncini danesi. Di sculture e modelli enormi costruiti con gli stessi materiali non ne mancano, ovviamente, ma capaci di muoversi come auto vere di sicuro no. La carrozzeria, per fare un esempio, è composta quasi totalmente di una serie di segmenti triangolari interconnessi, concepiti appositamente per ricordare le forme della vera Chiron, al punto che lo stesso pilota ufficiale del marchio francese che ha testato su pista il modello, Andy Wallace, ha testimoniato come da lontano si inizi davvero a far fatica a credere di essere davanti ad un’auto fatta di Lego. Si tratta, tra l’altro, del primo modello Lego Technic realizzato senza colla, con i vari mattoncini che sono responsabili l’uno della posizione dell’altro. Un lavoro ingegneristico impressionante, che ha richiesto più di 13.000 ore complessive di lavoro e ben 339 tipi di elementi Lego differenti, alcuni creati appositamente per questo progetto (nato circa un anno fa). In totale sono stati utilizzati oltre un milione di mattoncini, ottenendo un peso totale di 1.500 kg. Tutta la vettura è stata concepita come se fosse vera, compreso l’alettone attivo e i comandi dell’abitacolo (la maggior parte dei quali elettronici, solo il freno è rimasto “classico”).

Il motore di Lego della Bugatti Chiron

Come detto, la parte più sorprendente in assoluto di questo progetto è il motore. La Bugatti Chiron di Lego non solo possiede una meccanica in grado di muoversi, ma essa stessa è stata realizzata con pezzi della Lego Technic. In particolare sono presenti 1.304 motorini Power Function, 4.032 ruote dentate e 2.016 assi trasversali. Stiamo parlando di pezzi comunemente in commercio, al punto che potremmo dire che chiunque potrebbe costruirsela a casa avendone le capacità. Questa unità, naturalmente, non produce nemmeno lontanamente la stessa potenza dell’originale. In realtà nemmeno quella di una vettura normale, ma questo non sminuisce di certo quello che è comunque un progetto incredibile. Una potenza di 5,3 Cv e una coppia da 92 Nm, che consentono ai 1.500 kg della macchina di raggiungere una velocità massima di 30 km/h. Vi ricordiamo, è fatta di Lego.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati

    Auto

    Bugatti: la storia del celebre badge Macaron

    Realizzato a mano in oltre 10 ore di lavoro, equipaggia le vetture del brand dal 1909
    Bugatti, brand famoso in tutto il Mondo per esclusività, lusso ed altissime prestazioni. Sin dalla sua nascita, il famoso badge