Kia Soul Electric: la terza generazione scende in pista [FOTO SPIA]

La versione elettrica della Kia Soul gira sul circuito del Nurburgring

Kia Soul Electric: un muletto a zero emissioni della terza generazione è stato avvistato al Nurburgring durante i test di collaudo

A distanza di pochi giorni dalle ultime foto spia raccolte dalla nostra troupe, in redazione sono arrivate ulteriori immagini della nuova Kia Soul. A differenza della scorsa volta, quando le foto ritraevano un esemplare della Soul su normali strade di città, questa volta le foto spia hanno immortalato un muletto della Kia Soul durante una sessione di test al Nurburgring. Nel dettaglio delle foto odierne, inoltre, è possibile riscontrare anche una minore copertura offerta dalle camuffature utilizzate per nascondere il nuovo aspetto della vettura coreana. In tal contesto si possono  notare alcune differenze tra il modello attuale e quello nuovo.

Design più filante e aerodinamica migliorata

A quanto pare, in linea di massima, la terza generazione della Kia Soul resterà sempre fedele al suo aspetto originale: come si può vedere dalle immagini riportate in galleria, la nuova nata mette in mostra il tipico profilo squadrato già vantato dalle precedenti due generazioni di Soul, senza rinunciare però a tratti stilistici più smussati in favore di una migliore aerodinamica. Il ricorso a linee più fluide ed arrotondate è riscontrabile soprattutto nella parte frontale dove il titpico muso dominato da superfici squadrate sembra aver lasciato spazio ad un profilo più sinuoso. Le immagini odierne restituiscono per la prima volta anche l’idea di come saranno i gruppi ottici posteriori della nuova nata che, come si può vedere dalle foto, saranno caratterizzati da un disegno a boomerang con i vertici in basso convergenti verso il centro del baule.

Pacco batterie maggiorato per una migliore autonomia

Se dal punto di vista del design e dell’aerodinamica la nuova Kia Soul rappresenterà una decisa evoluzione, dal punto di vista prettamente tecnico la terza generazione del modello coreano non sarà certamente da meno. L’obiettivo, in entrambi i casi, è la ricerca di un’autonomia più elevata. Difatti, la nuova Kia Soul, proprio per ambire ad autonomie elevate, oltre a godere di linee maggiormente aerodinamiche, punterà l’attenzione anche su pacchi batteria più efficienti. Difatti, la batteria da 30 kWh presente sull’attuale modello EV dovrebbe essere sostituita da batterie decisamente più potenti e che probabilmente dovrebbero essere ereditate da quelle utilizzate dalla “cugina” Kona Electric: ricordiamo che sulla crossover compatta di casa Hyundai il pacco batterie da 39,2 kWh garantisce un’autonomia di 312 km, mentre quello da 64 kWh consente di arrivare ad un’autonomia di ben 482 km.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati