Fiat 500X Abarth, per ora non si farà

Fiat 500X Abarth, per ora non si farà

Si allontana il debutto di una 500X dello Scorpione

Nicolino Paolo, product manager di Fiat 500X, ha affermato che il progetto della Fiat 500X Abarth è stato definitivamente sospeso, perché al momento darebbe vita a un modello non redditizio per il marchio torinese.
Fiat 500X Abarth, per ora non si farà

Chi si aspettava al Salone di Parigi 2018 il debutto di un concept che anticipasse la versione Abarth della Fiat 500X rimarrà deluso nell’apprendere che non sarà così. A svelarlo ufficialmente è Nicolino Paolo, product manager di Fiat 500X, in un’intervista al sito olandese AutoRai.nl durante la quale ha dichiarato che al momento il progetto della Fiat 500X Abarth è stato sospeso.

Modello “anti-economico”

Nonostante tutto, il manager del marchio torinese ha comunque ammesso che l’ipotesi di una versione Abarth della 500X, di cui si parla ormai da almeno quattro anni, è stata e rimane una buona idea, ma che questa non si concretizzerà nel futuro imminente. Paolo spiega che sono essenzialmente ragioni di business a indirizzare la scelta di abbondare il progetto: “Sarebbe troppo costoso sviluppare una variante più performante della 500X con un target di potenziali clienti troppo ridotto per giustificare gli sforzi economici necessari“.

Versione sportiva in arrivo entro un anno

In realtà nel recente passato, anche se non ha visto la luce, un prototipo di Abarth 500X è stato realizzato. Tale crossover a vocazione sportiva è stato anche testato con diversi motori tra i quali il 1.4 turbo proveniente dai modelli 595 e 695 di Abarht ed il 1.75 turbo derivato dall’Alfa Romeo 4C da 240 CV e 350 Nm di coppia. Sebbene le possibilità di vedere un’Abarth 500X siano ridotte, Paolo ha comunque assicurato che una versione più sportiva dell’urban crossover è comunque in lavorazione. Sarà una novità che seguirà la 500X S-Design e sarà in vendita entro i prossimi 12 mesi.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

2 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Kaile

    10 Settembre 2018 at 12:42

    Per quanto mi riguarda è un ottima notizia perchè non se ne può più di vedere Suv-sportivi (o presunti tali) in giro. Basta con questi scempi, preseviamo almeno Abarth da questa assurda moda, chi vuole un Suv si rivolga altrove. Le auto sportive devono essere LEGGERE, compatte e possibilmente basse, un Corrsover sarebbe l’esatto opposto e non risponderebbe a criteri di sportività. Finiamola con questa moda, dalla Stelvio alla Hurus ormai è un panormaa deprimente, che fine ha fatto la macchina SPORTIVA? Ce lo siamo dimenticati?

  2. Fabio

    13 Gennaio 2020 at 20:45

    MALE, MALE, MALE, MALE, MALE.

Articoli correlati