Mercedes GLE: prime immagini senza veli del nuovo SUV della Stella

Mercedes GLE: prime immagini senza veli del nuovo SUV della Stella

Il MY 2019 della Mercedes GLE potrebbe debuttare entro la fine di quest'anno

L'ultimo family feeling della Stella ruba la scena anche sulla futura Mercedes GLE: la nuova generazione del SUV di Stoccarda dovrebbe essere evelato ufficialmente nell'arco dei prossimi mesi
Mercedes GLE: prime immagini senza veli del nuovo SUV della Stella

La nuova Mercedes GLE è arrivata: non in forma ufficiale visto che per la presentazione vera e propria abbiamo bisogno di aspettare almeno fino a fine anno, ma in forma ufficiosa grazie alle foto pubblicate da Mercedes-Benz Maybach Fans che nell’occasione ha riportato sulla propria pagina Facebook le prime immagini di un muletto di preserie della nuova generazione del SUV della Stella a tre punte quasi completamente privo di camuffature. Difatti è la prima volta che ci troviamo dinanzi ad un muletto della futura GLE quasi completamente spoglio delle numerose plastiche posticce che fino ad oggi avevano nascosto per bene le novità stilistiche della nuova nata in casa Mercedes.

Il recente family feeling di Mercedes ha dato vita alla nuova GLE

Come si può facilmente evincere osservando le foto in oggetto, lo stile della nuova Mercedes GLE ricalca quello delle ultime novità della casa di Stoccarda, difatti come c’era da immaginarsi, il recente family feeling estetico del marchio tedesco ha fatto capolino anche sul grosso SUV della Stella. Il frontale è dominato dalla voluminosa calandra a trapezio rovesciato, ormai vero e proprio marchio di fabbrica del nuovo stile firmato Mercedes. Allo stesso modo, come già visto sugli ultimi modelli Mercedes, anche i gruppi ottici hanno un disegno aggressivo e sembrano confluire verso la presa d’aria inglobata nella calandra che nel dettaglio sembra mettere in mostra un aspetto più bombato del solito. A denotare il frontale della nuova GLE ci pensa anche l’aggressivo “baffo” presente nella parte bassa del paraurti che mette in risalto un layout di prese d’aria che rimanda a quello presente su alcuni recenti modelli firmati AMG.

Perfetto mix tra tradizione e innovazione stilistica

Il profilo della nuova Mercedes GLE è un richiamo alla tradizione del modello perfettamente mescolato con le nuove tendenze di design della Stella: per rendersene conto basta osservare il montante posteriore caratterizzato dal tipico design sfuggente utilizzato per raccordare il tetto alla linea di cintura. L’andamento generale della finestratura laterale, invece, è un chiaro riferimento al design utilizzato sugli ultimi modelli a firma Mercedes. Nel dettaglio delle foto, inoltre, il profilo lineare e sinuoso della nuova nata è impreziosito da archi passaruota molto sporgenti e pedane laterali estremamente pronunciate. Il posteriore del muletto fotografato della futura Mercedes GLE, al pari dell’anteriore, è una chiara espressione dell’ultimo family feeling del costruttore tedesco: la coda decisamente bombata è impreziosita da gruppi ottici simili a quelli che campeggiano sulla recente CLS. Dominano la scena anche i due grossi estrattori d’aria posizionati ai lati del paraurti posteriori sulla falsariga di quanto fatto su altri modelli AMG.

Lo stile influenzato dall’aerodinamica

Design a parte, lo stile della nuova Mercedes GLE è stato in gran parte definito dall’aerodinamica: stando alle ultime informazioni, infatti, il marchio tedesco avrebbe trascorso parecchie ore in galleria del vento per dare alla nuova nata un aspetto sì improntato all’ultimo family feeling ma con un occhio di riguardo all’aerodinamica. Stando così le cose, sembra che in Mercedes siano riusciti a migliorare il coefficiente aerodinamico del nuovo modello passando da un CX di 0,32 ad uno di 0,30, un valore davvero ottimo se si considera che la sezione frontale di un SUV non è roba da poco. La volontà di puntare su un’aerodinamica estremamente efficiente darà modo alla nuova Mercedes GLE di spuntare risultati molto positivi alla voce consumi. Consumi che sulla nuova nata della Stella dovrebbero ricevere un aiuto non soltanto dall’aerodinamica, ma anche dal peso: stando a quelle che sono le ultime indiscrezioni, sembra che in Mercedes abbiano già deciso di dotare la versione entry level della nuova GLE della sola trazione posteriore al fine di risparmiare chili preziosi sul piatto della bilancia. In tal caso Mercedes andrebbe a seguire l’esempio della BMW che sulle versioni di ingresso della X5, concorrente diretta della GLE, ha deciso di non offrire la trazione 4×4.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati