Porsche 911: aerodinamica raffinata e potenze extra [FOTO SPIA]

La nuova generazione della Porsche 911 è prossima al debutto

Porsche 911: tra le peculiarità della nuova 992 spicca una meticolosa cura aerodinamica evidenziata da diverse lamelle attive all'anteriore e da un generoso spoiler retrattile al posteriore
Porsche 911: aerodinamica raffinata e potenze extra [FOTO SPIA]

A distanza di poche ore dalla pubblicazione delle ultime foto spia della nuova generazione della Porsche 911, vogliamo soffermarci su alcuni dettagli tecnici appannaggio della futura sportiva del costruttore di Zuffenhausen. A catturare la nostra attenzione sono stati due particolari di natura aerodinamica che contraddistinguono sia l’anteriore che il posteriore della futura generazione della 911 che per l’occasione è stata identificata internamente da casa madre con la sigla 992.

Lamelle attive all’anteriore

Il frontale della nuova nata è caratterizzato dalla presenza di numerose prese d’aria che nel caso specifico sono state inglobate nella parte bassa del paraurti e sono state lasciate in nero a contrasto con la tinta utilizzata per l’intera carrozzeria. Nel dettaglio i passaggi per l’aria si estendono per tutta la larghezza del modello e si dividono principalmente in tre settori, due laterali più voluminosi ed uno centrale meno grande. Proprio le prese d’aria più esterne ospitano una serie di lamelle attive con funzione aerodinamica: a seconda delle esigenze meccaniche ed aerodinamiche, le lamelle sono state studiate per aprirsi o chiudersi al fine di ottenere sempre il migliore grado di efficienza riguardo ai flussi d’aria.

Spoiler extra al posteriore

Spostandoci al posteriore, il nostro sguardo è andato a poggiarsi sul voluminoso alettone che domina la coda. Come si può vedere, si tratta di un profilo alare di dimensioni decisamente extra che poco ha a che vedere con la medesima soluzione aerodinamica utilizzata dalla 911 attuale in cui figura sempre uno spoiler, ma non delle stesse dimensioni di quello evidenziato in foto e che sarà presente sulla prossima generazione della sportiva tedesca. Il generoso spoiler posteriore retrattile si estende su una buona parte di carrozzeria che comprende la parte finale dei voluminosi passaruota posteriori e l’intera larghezza della coda. Per certi versi, osservare lo spoiler in oggetto di tre quarti posteriore, riporta alla mente gli enormi spoiler della iconica Porsche 993.

Propulsori potenziati e terminali di scarico specifici

Sempre il posteriore della nuova Porsche 911 regala alla vista una doppia configurazione degli scarichi che prevede diverse tipologie di terminali a due uscite ovali o a quattro uscite circolari. Il perchè di questa differenzizione risiede nella tipologia di motorizzazione: con ogni probabilità i due scarichi ovali saranno appannaggio della versione standard della 911, mentre il layout a quattro scarichi circolari sarà riservato alla 911 S. Stando alle ultime indiscrezioni, la nuova generazione della Porsche 911 dovrebbe godere di propulsori leggermente più potenti di una ventina di cavalli rispetto a quelli montati sull’attuale versione: stando così le cose, ad esempio, la Porsche 911 standard dovrebbe partire da una potenza di circa 390 cv.

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati