Opel Combo Life: spazio e comfort per tutta la famiglia [VIDEO TEST DRIVE]

Abbiamo testato la quinta generazione del multispazio tedesco

L'Opel Combo è giunto alla sua quinta generazione ed abbiamo testato la versione per il trasporto passeggeri, denominato Life, sulle strade nei dintorni di Milano. Ecco le nostre sensazioni sul multispazio tedesco.

Sono passati più di 30 anni dalla nascita di Opel Combo. Era il 1986 ed era esclusivamente un veicolo commerciale, poi il van tedesco si è evoluto anche come trasporto passeggeri ed ora è giunto alla quinta generazione. “Nasce da una vettura e non da un veicolo commerciale” dicono dal marchio del fulmine, per mostrare come sia assimilabile più ad un’automobile. Nel design e, soprattutto, per quanto riguarda le tecnologie a bordo, sia nell’assistenza alla guida che nella connettività. E’ disponibile nella versione Van per chi lo usa per lavoro ed in quella Life per la famiglia. Abbiamo avuto l’occasione di testare quest’ultimo, nelle strade nei dintorni di Milano.

Opel Combo Life: la tecnologia a bordo

Basato sulla piattaforma EMP2, per garantire una riduzione di peso di 70 chilogrammi, è la tecnologia a bordo uno dei punti di forza del nuovo Opel Combo Life: sono ben 19 i sistemi di assistenza alla guida, molti dei quali di serie ed altri a richiesta. In particolare, la frenata automatica per evitare o ridurre l’impatto, il cruise control adattivo, la telecamera posteriore a 180 gradi e, come novità importante, il Flank Guard, il rilevatore di ostacoli ai lati del veicolo, quando si effettua una manovra.

Non manca la connettività, con il sistema di infotainment con touch screen da 8 pollici, con Apple CarPlay e Android Auto per la compatibilità con lo smartphone, la ricarica wireless e le porte USB per collegare il proprio dispositivo allo schermo centrale oppure semplicemente ricaricarlo.

Quanto spazio a bordo di Opel Combo Life

Chi acquista un mezzo come Opel Combo Life ha la necessità di tanto spazio e, solitamente, ha una famiglia piuttosto numerosa. Dunque, l’abitabilità è una caratteristica fondamentale: il nuovo van del marchio tedesco è davvero molto spazioso, come ho potuto notare salendo a bordo. Può trasportare fino a sette persone e tutte riescono a restare comode e, inoltre, nella seconda fila è possibile allocare contemporaneamente tre seggiolini per bimbi.

Lo spazio all’interno dell’abitacolo è dato anche da ben 28 vani portaoggetti e, in quello posto nel tunnel centrale, è possibile alloggiare fino a due bottiglie da un litro e mezzo. Ci stanno davvero, l’ho potuto verificare. Il volume di carico arriva da 597 a 2.126 litri per la versione standard, salendo (abbattendo i sedili) fino a 2.693 litri per il Combo Life a passo lungo: misure adatte per ogni tipo di esigenza, con una lunghezza di carico orizzontale di 3,05 metri.

Opel Combo Life con motori benzina e diesel

Questo modello è disponibile, in Italia, con la motorizzazione benzina 1.2 PureTech da 110 cavalli, abbinato al cambio manuale a sei rapporti (dal 2019 anche con l’automatico AT8), e con il 1.5 diesel da 75 e 130 cavalli. Proprio quest’ultimo, nella versione più potente, l’ho provato sulle strade milanesi: i chilometri percorsi sono stati pochi, ma il mezzo ha regalato un bel comfort di guida, con sospensioni morbide per evitare di far sentire le sconnessioni del terreno ed anche un discreto spunto, in caso ci sia la necessità di dare un colpo d’acceleratore.

Purtroppo non ho potuto testare il nuovo automatico ad otto rapporti, ma il mezzo era equipaggiato con il manuale a sei rapporti, pronto nelle risposte alle cambiate e, comunque, confortevole. Tuttavia, personalmente, su un mezzo con cui probabilmente fare viaggi e tanti chilometri, opterei per la comodità dell’automatico.

I prezzi dell’Opel Combo Life

Fino al prossimo 31 ottobre, Opel Combo Life è in promozione con prezzi a partire da 16.900 euro, mentre il costo di listino parte da 21.400 euro per la versione con 1.2 benzina, mentre il 1.5 diesel sale ad un prezzo d’entrata di 25.900 euro.

Per chi, invece, necessita della versione da professionista, cioè il Combo Van, il listino parte da 14.500 euro e le prime consegne arriveranno dal prossimo mese di dicembre.

Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Anticipazioni

Opel: promosso il piano strategico PACE!

Opel ha conseguito un utile di 502 milioni di euro nel primo semestre 2018
Ad un anno esatto dalla presentazione del piano strategico PACE!, Opel può dirsi decisamente soddisfatta dei risultati ottenuti. A confermarlo