Porsche 911: ultimi test al Nurburgring prima della presentazione ufficiale [VIDEO SPIA]

La nuova Porsche 911 dovrebbe essere svelata al Salone di Los Angeles di inizio dicembre

Porsche 911: la nuova 992 sfreccia di gran carriera al Nurburgring sfoggiando un'estetica senza più veli
Porsche 911: ultimi test al Nurburgring prima della presentazione ufficiale [VIDEO SPIA]

La nuova Porsche 911, siglata per l’occasione 992, è in procinto di sbarcare sul mercato. Il prossimo arrivo sui mercati internazionali è preannunciato da una serie incessante di test in pista attraverso i quali il costruttore di Zuffenhausen sta affinando la dinamica di guida del nuovo modello: nel dettaglio, il video in apertura di articolo a cura di Autoevolution mostra diversi muletti della futura generazione di 911 alle prese con una lunga serie di giri veloci sul circuito del Nurburgring. Nello specifico si può vedere come gli esemplari ripresi nel video siano completamente privi di camuffature, segno che la presentazione del nuovo modello è ormai prossima. Difatti la nuova Porsche 911 dovrebbe essere mostrata in anteprima mondiale al prossimo Salone di Los Angeles che si svolgerà dal 30 novembre al 9 dicembre 2018.

Design tipicamente Porsche, ma con qualche novità

Il filmato mostra, come detto, alcuni esemplari di preserie spinti a gran velocità dai collaudatori Porsche lungo le insidiose curve dell’Inferno Verde. Il nuovo modello, privo delle classiche camuffature, mette in evidenza uno stile ancora una volta evoluto ma sempre nel rispetto del tradizionale design Porsche. A caratterizzare esteticamente la nuova generazione della Porsche 911 sembrano essere un tetto leggermente più bassopassaruota posteriori leggermente più sporgenti in grado di accogliere carreggiate un po’ più larghe rispetto a quelle del modello attuale. Inoltre, sul nuovo modello spicca il nuovo frontale dotato di gruppi ottici anteriori lievemente rivisitati e di un disegno leggermente diverso delle sottostanti prese d’aria che nello specifico sono messe in evidenza da una inedita colorazione nera. Anche la coda della nuova nata riserva delle novità: a dominare la scena è il voluminoso spoiler retrattile che sulla 992 assume dimensioni decisamente elevate, mentre ad attirare lo sguardo sono anche i nuovi gruppi ottici uniti da una nuova striscia luminosa a Led, gli sfoghi d’aria posizionati nella parte bassa ai lati del paraurti, ed infine le diverse tipologie di terminali di scarico a due uscite ovali (911) o a quattro uscite circolari (911 S), a seconda della motorizzazione.

La prima 911 ibrida?

A livello tecnico, la nuova Porsche 911, oltre a vantare un’aerodinamica più efficiente, dovrebbe godere anche di una maggiore leggerezza garantita da un utilizzo più ampio di alluminio. Per quanto concerne i propulsori, la 992 dovrebbe quasi certamente godere di motori leggermente più potenti ed in grado di erogare una ventina di cavalli in più rispetto a quelli montati sull’attuale versione: in tal contesto la Porsche 911 in versione standard dovrebbe partire da una potenza di circa 390 cv. Con ogni probabilità e per la prima volta la nuova Porsche 911 potrebbe abbracciare anche un’unità propulsiva ibrida: in tal contesto al motore termico potrebbe essere abbinato un motore elettrico in unione ad un pacco batterie da 10,8 kWh dopotutto lo stesso Oliver Blume, Amministratore Delegato di Porsche, pochi mesi fa non ha mancato di sottolineare la possibilità di questa tipologia di propulsione affermando: “Attualmente la totale elettrificazione risulta essere ancora penalizzante per le vetture sportive a causa del maggior peso che questa scelta tecnica comporta. In ogni caso la nuova 911 deve adattarsi a quella che attualmente è la migliore soluzione possibile in termini di competitività poichè anche le supercar ibride stanno facendo significativi passi avanti.”

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati