Kia Proceed, svelata la nuova shooting brake coreana [FOTO]

Raffinata e spaziosa, anche in versione sportiva GT da 204 CV

Kia presenta la Proceed, nuova shooting brake elegante, spaziosa e versatile che sarà al Salone di Parigi 2018. Con una gamma motori che ricalca quella della gamma Ceed, la Proceed propone anche la versione sportiva GT da 204 CV.

Kia ha ufficialmente tolto i veli della nuova generazione della Proceed che volta completamente pagina rispetto alla sua storia, trasformandosi da tre porte a shooting brake. Nata sulla forme della Proceed Concept che è stata presenta a Francoforte nell’autunno 2017, la Proceed rappresenta la terza vettura della gamma Ceed e punta su comfort, spazio e design sportivo. La Proceed, che avrà anche la versione sportiva GT con 204 CV, sarà protagonista del Salone di Parigi tra poche settimana, mentre l’arrivo sul mercato è previsto per il primo trimestre 2019.

Posteriore allungato

Il design della Proceed è strettamente legata alle forme della concept, in particolar modo nel profilo laterale con la stessa configurazione delle fiancate. L’impostazione da shooting brake caratterizza la parte posteriore dell’auto, mentre sull’anteriore debutta un nuovo paraurti, uguale a quello montato sulla Ceed compatta.

Spaziosa e con assetto ribassato

Con una lunghezza di 4.605 mm ed un’altezza di 1.422 mm, la Proceed è leggermente più lunga (+5 mm) e più bassa (-43 mm) della versione Sportswagon, rispetto alla quale ha anche un assetto ribassato di 5 mm. Costruita sulla piattaforma K2 come il resto della famiglia Ceed, la nuova vettura ha un passo che misura 2.650 mm ed offre un bagagliaio di 594 litri, poco meno rispetto ai 625 litri di quello della Sportswagon. Per facilitare i trasporti ingombranti la Proceed dispone di doppio fondo del vano di carico e abbattimento degli schienali dei sedili posteriori. A richiesta è disponibile l’apertura automatica del portellone.

Tre benzina e un diesel

La gamma motori della Proceed propone le stesse unità turbo benzina e diesel delle altre due varianti di carrozzeria. La rosa dei propulsori parte con tre benzina: il 1.0 T-GDi da 120 CV e 172 Nm di coppia, il 1.4 T-GDi da 140 CV e 242 Nm ed il 1.6 T-GDi da 204 CV e 265 Nm che alimenta la Proceed GT, sulla quale, così come sul 1.4 T-GDi, è disponibile anche il cambio automatico a 7 marce. Sul versante diesel c’è solo il nuovo motore Smartstream 1.6 CRDi da 136 CV e 280 Nm con cambio manuale e da 136 CV e 320 Nm con l’automatico a 7 rapporti. Tutti i motori sono omologati Euro 6d-Temp. La shooting brake coreana dispone di sospensioni indipendenti, ma rispetto al resto della famiglia Ceed è dotata di molle più rigide e barre antirollio più morbide. Sulla Proceed sono disponibili a richiesta il sistema Torque Vectoring by Braking e i pneumatici Michelin Pilot Sport 4.

Tecnologia avanzata nell’abitacolo

A bordo della Kia Proceed c’è una moderna dotazione tecnologica che prevede il sistema d’infotainment, con display da 7 o 8 pollici a seconda dell’allestimento, che integra il supporto Apple CarPlay e Android Auto. Nell’equipaggiamento di serie troviamo l’integrazione Bluetooth per smartphone, il sensore crepuscolare e il sistema keyless, mentre tra gli optional c’è l’impianto audio JBL Premium.

Con sistemi di guida autonomia di Livello 2

In materia di sicurezza e assistenza alla guida c’è il Drive Mode Select (solo sulle versioni con cambio automatico), al quale poter aggiungere lo Smart Cruise Control. Tra i sistemi presenti c’è anche il Lane Following Assist, tecnologia di guida autonoma di Livello 2, che consente alla Proceed di incolonnarsi nel traffico mantenendo automaticamente distanza e allineamento nella corsia. Ad arricchire la suite tecnologica della vettura si aggiungono anche la frenata automatica d’emergenza con riconoscimento pedoni, il Blind Sport Collision Warning e il sistema di parcheggio assistito.

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati