Toyota consegna tre auto Full Hybrid Electric al Comune di Bergamo

Vetture a bassissimo impatto ambientale

L'AD di Toyota Motor Italia Mauro Caruccio ha consegnato tre Auris Full Hybrid Electric al sindaco di Bergamo Giorgio Gori. Le tre vetture "green" sono concesse in comodato d'uso gratuito per un anno.
Toyota consegna tre auto Full Hybrid Electric al Comune di Bergamo

Qualche giorno fa Toyota Motor Italia ha consegnato tre auto Full Hybrid Electric al Comune di Bergamo. Nell’ambito del progetto per diffondere la cultura di una mobilità a ridotto impatto ambientale e a basso consumo, la filiale italiana di Toyota, per mano del suo amministratore delegato Mauro Caruccio, ha consegnato al sindaco di Bergamo Giorgio Gori tre Auris Full Hybrid Electric.

Il 50% del tempo in modalità elettrica

Le tre Auris con tecnologia ibrida di Toyota, concesse in comodato gratuito per un anno, saranno a servizio del personale del Comune che potrà così valutare le caratteristiche e i benefici, per l’ambiente e non solo, apportati dalla tecnologia ibrida termico-elettrica sviluppata dalla Casa giapponese. Le vetture sono equipaggiate con un sistema d’alimentazione in grado di funzionare in modalità totalmente elettrica per oltre il 50% del tempo in città, grazie ad una centralina che in funzione della potenza richiesta dal guidatore gestisce autonomamente il funzionamento del motore elettrico e di quello a benzina in modo esclusivo oppure combinato. Tutto ciò senza dover ricorrere ad alcuna ricarica esterna della batteria che viene alimentata per oltre il 33% dall’energia rigenerata in frenata.

Le parole dell’AD di Toyota Motor Italia e del sindaco di Bergamo

Mauro Caruccio, AD di Toyota Italia, ha dichiarato: “Siamo lieti che anche la città di Bergamo si unisca a noi e condivida i valori legati alla sostenibilità ambientale portati avanti dal nostro gruppo. I numeri dell’ibrido continuano a crescere, nel mondo sono state vendute oltre 12 milioni di vetture ibrido-elettriche e in Italia, dove oggi una Toyota su 2 vendute è equipaggiata con questa tecnologia e sono oltre 200.000 i clienti che hanno fatto una scelta inevitabile. Oggi un’auto ibrida è in grado di funzionare in modalità totalmente elettrica per oltre il 50% del tempo, assicurando consumi ed emissioni ridotte, e traghettando la tecnologia automobilistica verso un futuro di piena sostenibilità“.

Si tratta di un piccolo passo, – sottolinea il sindaco di Bergamo Giorgio Gorima che dà l’avvio al percorso di rinnovamento del parco auto del Comune di Bergamo in una direzione sostenibile. Credo che sia di fondamentale importanza che gli enti locali e gli amministratori diano l’esempio su temi come quelli della mobilità sostenibile: la riduzione delle emissioni e dell’inquinamento deve essere uno dei punti fermi delle politiche ambientali del nostro Paese e c’è bisogno che ognuno faccia la propria parte per rendere più vivibile l’ambiente e la città in cui viviamo“.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati