Chevrolet Corvette C8: la nuova supercar americana sarà così? [RENDERING]

Chevrolet Corvette C8: la nuova supercar americana sarà così? [RENDERING]

Prime anticipazioni grafiche della nuova Corvette C8

Il design della nuova Chevrolet Corvette C8 sarà influenzato dalla inedita disposizione tecnica che prevederà il passaggio al motore posizionato centralmente
Chevrolet Corvette C8: la nuova supercar americana sarà così? [RENDERING]

Dopo le numerose foto spia e gli ultimi video spia che riguardano la nuova Chevrolet Corvette C8 è il momento dei rendering: la futura generazione della sportiva americana per eccellenza è in procinto di debuttare nel mercato delle supercar e si sta portando dietro una gran mole di curiosità, sentimento condiviso da molti appassionati in materia e che sta sfociando in diversi tentativi di rendering che cercano di anticipare lo stile della nuova nata. La nuova C8 rappresenterà una svolta epocale nella storia Corvette in quanto sarà la prima ‘Vette a passare dalla classica configurazione che prevede motore anteriore e trazione posteriore al nuovo layout con motore centrale e trazione posteriore.

Le nuove proporzioni sono figlie del nuovo schema tecnico

In tal contesto, i designer che hanno lavorato al progetto della nuova Corvette C8 hanno dovuto confrontarsi con una meccanica inedita che di fatto ha imposto una rimodulazione delle proporzioni della futura supercar a stelle e strisce: nella fattispecie il muso lungo, l’abitacolo arretrato e la coda corta hanno dovuto lasciare spazio ad un cofano decisamente più corto, ad un abitacolo spostato in avanti e ad una coda molto più luga rispetto a quanto già visto nel recente passato. Le prime foto spia hanno già indicato questa tendenza e hanno fatto da base ad uno dei primi rendering della nuova Corvette C8 che è stato messo a punto da KKS Studio.

Design evoluto ed impreziosito da inediti dettagli

Partendo dalle immagini dei muletti della nuova C8 impegnati nei test, KKS Studio ha provato ad immaginare come potesse essere la futura generazione della supercar americana. Come si può vedere dal rendering in oggetto, il muso della C8 prende ispirazione direttamente da quello della C7 seppur caratterizzato da una minore lunghezza, da gruppi ottici decisamente più spigolosi e da un differente layout delle prese d’aria frontali. La curva del tetto dell’abitacolo, invece, sembra richiamare, ad esempio, quella della Ferrari 488. L’originalità meccanica ed estetica della nuova C8 è concentrata nelle fiancate “squarciate” da inedite prese d’aria necessaria per far respirare al meglio il propulsore montanto per la prima volta in posizione centrale: nel dettaglio, il disegno delle prese d’aria laterali sembra seguire lo stile di quelle posticce presenti sugli attuali prototipi di C8. Infine, la nervatura che sovrasta il passaruota posteriore della nuova C8 sembra seguire la stessa linea di design offerta sull’attuale C7.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati