WP_Post Object ( [ID] => 558316 [post_author] => 51 [post_date] => 2018-09-19 13:02:00 [post_date_gmt] => 2018-09-19 11:02:00 [post_content] => Il mondo automotive sta volgendo sempre più lo sguardo verso una mobilità elettrica: però, se da un lato numerosi costruttori stanno lanciando sul mercato vetture a zero emissioni, dall'altro non si può dire la stessa cosa per quanto concerne la disponibilità di infrastrutture e organizzazioni adatte a sostenere la crescita della mobilità elettrica. Non è un caso, infatti, che ad oggi proprio la carenza di punti di ricarica e i costi da sostenere per l’utilizzo delle auto elettriche sembrano essere i limiti principali per la diffusione della mobilità a zero emissioni nel nostro Paese. Stando così le cose, Volkswagen Group Italia, il Comune di Verona e l'Agenzia Generale Servizi Municipalizzati (AGSM) hanno inteso unire le forze nel progetto Electrify Verona al fine di dare un nuovo impulso allo sviluppo della mobilità elettrica. In tal contesto Verona intende dare un segnale forte per promuovere una nuova era della mobilità e aiutare i cittadini a familiarizzare con la tecnologia a zero emissioni grazie a soluzioni concrete e ad un contributo tangibile. La partnership tra i tre enti su citati avrà il compito di portare allo sviluppo di una rete di postazioni intelligenti dotate di Wi-Fi, videosorveglianza e punti di ricarica veloce per i veicoli elettrici: nella fattispecie il piano prevede di arrivare a un totale di 100 punti di ricarica, che renderanno Verona, confrontata con le più grandi città italiane, il Comune dotato del maggior numero di punti di ricarica veloce per abitante.

Volkswagen vuole agire in prima persona per sviluppare la mobilità elettrica in Italia

Massimo Nordio, Amministratore Delegato di Volkswagen Group Italia, ha dichiarato: "C’è bisogno di iniziative concrete a sostegno dello sviluppo della mobilità elettrica in Italia. E noi, tra i principali Gruppi automobilistici, abbiamo il dovere di agire in prima persona. Per questo siamo orgogliosi di dare un contributo importante con Electrify Verona, un progetto che si rivolge alla nostra città e ai nostri concittadini, e che ha come obiettivo avvicinare le persone a una nuova idea di mobilità, a prescindere dal fatto che acquistino una vettura di uno dei nostri Brand. È un impegno molto più ampio, in linea con la volontà di portare Verona nel futuro." Andrea Alessi, Direttore di Volkswagen, ha affermato: "Volkswagen intende diventare leader della mobilità a zero emissioni. Vogliamo avvicinare davvero il pubblico alle auto elettriche, con azioni concrete. Per questo abbiamo ideato soluzioni molto vantaggiose per i nostri clienti, come Progetto Valore Volkswagen Elettrico, un’offerta che prevede uno sconto pari all’importo dell’IVA, quindi del 22%, per l’acquisto di e-up! ed e-Golf. Un ulteriore passo in questa direzione è Electrify Verona: un vero e proprio sistema di mobilità dedicato ai possessori di un’auto elettrica che prevede accessi liberi alla ZTL, parcheggi gratuiti, colonnine elettriche per la ricarica veloce e l’installazione gratuita di una Wall Box per la ricarica domestica per i residenti nel comune di Verona che acquisteranno una vettura totalmente elettrica da settembre 2018 a dicembre 2019." [post_title] => Electrify Verona: al via il progetto di Volkswagen per promuovere la mobilità a zero emissioni [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => electrify-verona-al-via-il-progetto-di-volkswagen-per-promuovere-la-mobilita-a-zero-emissioni [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-09-19 13:03:34 [post_modified_gmt] => 2018-09-19 11:03:34 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=558316 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Electrify Verona: al via il progetto di Volkswagen per promuovere la mobilità a zero emissioni

Verona potrà diventare il Comune dotato del maggior numero di punti di ricarica veloce per abitante

L'obiettivo del progetto Electrify Verona supportato da Volkswagen Group Italia è di sviluppare di una rete di postazioni intelligenti dotate di Wi-Fi, videosorveglianza ed un totale di 100 punti di ricarica veloce per i veicoli elettrici
Electrify Verona: al via il progetto di Volkswagen per promuovere la mobilità a zero emissioni

Il mondo automotive sta volgendo sempre più lo sguardo verso una mobilità elettrica: però, se da un lato numerosi costruttori stanno lanciando sul mercato vetture a zero emissioni, dall’altro non si può dire la stessa cosa per quanto concerne la disponibilità di infrastrutture e organizzazioni adatte a sostenere la crescita della mobilità elettrica. Non è un caso, infatti, che ad oggi proprio la carenza di punti di ricarica e i costi da sostenere per l’utilizzo delle auto elettriche sembrano essere i limiti principali per la diffusione della mobilità a zero emissioni nel nostro Paese. Stando così le cose, Volkswagen Group Italia, il Comune di Verona e l’Agenzia Generale Servizi Municipalizzati (AGSM) hanno inteso unire le forze nel progetto Electrify Verona al fine di dare un nuovo impulso allo sviluppo della mobilità elettrica. In tal contesto Verona intende dare un segnale forte per promuovere una nuova era della mobilità e aiutare i cittadini a familiarizzare con la tecnologia a zero emissioni grazie a soluzioni concrete e ad un contributo tangibile. La partnership tra i tre enti su citati avrà il compito di portare allo sviluppo di una rete di postazioni intelligenti dotate di Wi-Fi, videosorveglianza e punti di ricarica veloce per i veicoli elettrici: nella fattispecie il piano prevede di arrivare a un totale di 100 punti di ricarica, che renderanno Verona, confrontata con le più grandi città italiane, il Comune dotato del maggior numero di punti di ricarica veloce per abitante.

Volkswagen vuole agire in prima persona per sviluppare la mobilità elettrica in Italia

Massimo Nordio, Amministratore Delegato di Volkswagen Group Italia, ha dichiarato: “C’è bisogno di iniziative concrete a sostegno dello sviluppo della mobilità elettrica in Italia. E noi, tra i principali Gruppi automobilistici, abbiamo il dovere di agire in prima persona. Per questo siamo orgogliosi di dare un contributo importante con Electrify Verona, un progetto che si rivolge alla nostra città e ai nostri concittadini, e che ha come obiettivo avvicinare le persone a una nuova idea di mobilità, a prescindere dal fatto che acquistino una vettura di uno dei nostri Brand. È un impegno molto più ampio, in linea con la volontà di portare Verona nel futuro.”

Andrea Alessi, Direttore di Volkswagen, ha affermato: “Volkswagen intende diventare leader della mobilità a zero emissioni. Vogliamo avvicinare davvero il pubblico alle auto elettriche, con azioni concrete. Per questo abbiamo ideato soluzioni molto vantaggiose per i nostri clienti, come Progetto Valore Volkswagen Elettrico, un’offerta che prevede uno sconto pari all’importo dell’IVA, quindi del 22%, per l’acquisto di e-up! ed e-Golf. Un ulteriore passo in questa direzione è Electrify Verona: un vero e proprio sistema di mobilità dedicato ai possessori di un’auto elettrica che prevede accessi liberi alla ZTL, parcheggi gratuiti, colonnine elettriche per la ricarica veloce e l’installazione gratuita di una Wall Box per la ricarica domestica per i residenti nel comune di Verona che acquisteranno una vettura totalmente elettrica da settembre 2018 a dicembre 2019.”

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati