Fiat 500L S-Design: la nuova serie speciale strizza l’occhio alla sportività ed alla connettività [FOTO]

Debutta sul mercato italiano la nuova edizione speciale della Fiat 500L S-Design

Fiat 500L S-Design: la leader del proprio segmento nel mercato italiano diventa più sportiva e più orientata alla connettività

Fin dal lancio avvenuto nel 2012, la Fiat 500L ha sempre saputo ritagliarsi un ruolo di vertice nel proprio segmento di appartenenza: attualmente la vettura italiana, che lo scorso maggio ha raggiunto la quota di 500.000 esemplari prodotti, è leader del segmento in Italia, Serbia e Turchia e sul podio in Spagna, Francia, Svizzera, Belgio, Danimarca, Portogallo e Grecia. Un successo globale che non accenna a diminuire anche grazie alla velocità con cui Fiat aggiorna la sua 500L: è questo il caso odierno che vede la nascita della nuova serie speciale denominata S-Design e caratterizzata da un deciso aspetto sportivo e da una ricca dotazione di serie.

Look sportivo e livree speciali

A livello estetico, la nuova Fiat 500l S-Design, nata sulla base della variante Cross, è immediatamente riconoscibile per l’esclusivo bicolore Bronzo opaco e tetto nero lucido, oltre che per le livree Bianco Gelato, Bronzo Donatello, Grigio Moda, Verde Toscana (tutte abbinabili al tetto nero lucido) e Nero. All’esterno, la livrea della nuova serie speciale è impreziosita da dettagli nella raffinata finitura Myron quali ad esempio modanature, maniglie, calotte degli specchi retrovisori, cornice dei fari posteriori, skid plate e griglia frontale. Completano il look sportivo della nuova serie speciale, i fendinebbia, i vetri privacy posteriori e i nuovi cerchi in lega da 17″ bicolore (nero lucido e Myron). La stessa impronta sportiva caratterizza l’interno dove spiccano la fascia della plancia in nero opaco con logo “500” color rame e la selleria specifica S-Design con tessuto nero su cui trovano spazio le doppie cuciture e il logo “500” sempre in tinta rame.

Dotazioni e connettività al top

Al di là della pura caratterizzazione estetica, la nuova Fiat 500L S-Design vanta una ricca dotazione di serie che include: cerchi in lega specifici, climatizzatore, ABS, ESP, 6 airbag, cruise control, volante in techno pelle multifunzione, display a colori TFT da 3,5″, sedile posteriore frazionato 60/40 e luci a LED. Nello specifico, la nuova serie speciale di casa Fiat è contraddistinta da una connettività estremamente evoluta grazie al sistema Uconnect 7″ HD LIVE touchscreen concepito per offrire agli utenti la massima integrazione con lo smartphone grazie alle funzionalità Apple CarPlay e Android Auto. Il sistema Uconnect 7″ risponde alle esigenze dei clienti più interessati alla connettività e si caratterizza per un impianto di infotainment che prevede: interfaccia Bluetooth con vivavoce, lo streaming audio, il lettore di SMS e il riconoscimento vocale, le porte Aux e USB con l’integrazione di iPod, i comandi al volante. A richiesta, si possono aggiungere la rinnovata telecamera di parcheggio posteriore ed il sistema integrato di navigazione TomTom con mappe 3D e IQ Routes.

Propulsori per tutti i gusti

A livello di motorizzazioni, i propulsori disponibili sulla nuova Fiat 500L S-Design sono il motore a benzina 1.4 Fire da 95 cv abbinato al cambio manuale a 6 marce e i propulsori turbodiesel 1.3 MultiJet II da 95 cv, con cambio manuale o robotizzato Dualogic, e 1.6 MultiJet da 120 cv accoppiato alla trasmissione manuale. Nel dettaglio, il propulsore a benzina 1.4 Fire da 95 cv è stato oggetto di un aggiornamento software in modo tale da rispettare i nuovi limiti Euro 6d Temp, mentre le nuove motorizzazioni a gasolio presentano un inedito sistema che integra la tecnologia SCR (Selective Catalytic Reduction) con iniezione di AdBlue per l’abbattimento delle emissioni di azoto (NOx) e il DPF (Diesel Particulate Filter) per l’intrappolamento e la riduzione del PM (particolato). Il listino della nuova Fiat 500L S-Design parte dai 20.550 euro per la 1.4 95 cv, passando per i 23.300 euro della 1.4 Mjt II 95 cv con cambio manuale e per i 24.550 della 1.4 Mjt II 95 cv con cambio automatico Dualogic, e arriva ai 24.800 della 1.6 Mjt 120 cv.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati