WP_Post Object ( [ID] => 558377 [post_author] => 38 [post_date] => 2018-09-19 16:40:16 [post_date_gmt] => 2018-09-19 14:40:16 [post_content] => Kia Proceed farà il suo debutto ufficiale al Salone di Parigi, in ottobre, e sarà in vendita sul mercato a partire dai primi mesi del 2019. La shooting brake del marchio coreano è stata però svelata in anteprima la scorsa settimana, a Barcellona: come ci spiega Giuseppe Mazzara, uomo marketing di Kia Motors Italia, la nuova arrivata è un'auto strategica per Kia, che in questo modo completa la famiglia della Ceed, con cui Proceed condividerà piattaforma, motori e trasmissioni. Una vettura pensata e realizzata per il solo pubblico europeo, votata alla qualità e agli elementi distintivi come design e sportività, senza dimenticarsi del comfort irrinunciabile da station wagon. Kia Proceed conquista subito per le sue linee fluide e dinamiche, i particolari sportivi che caratterizzano tanto la carrozzeria quanto gli interni, oltre a una varietà di motori: dal 1.0 turbo benzina tre cilindri da 120CV, fino al performante 1.6 turbo benzina da ben 204CV. Non manca inoltre anche una buona offerta per le motorizzazioni diesel. Come la "sorella maggiore" Ceed, prima vettura accompagnata da una copertura così longeva, anche Kia Proceed punta tutto sulla qualità, offrendo sette anni di garanzia; a questi si aggiungono design e tecnologia, dettagli importanti specialmente per la clientela italiana. Nel 2019 la famiglia Ceed farà spazio non solo alla shooting brake, ma si aggiungerà anche un crossover, ha spiegato Giuseppe Mazzara, "per aumentare ancora di più l'asticella del trend Kia, anche dal punto di vista del design e della funzionalità. In questo modo ci assicureremo un incremento dal punto di vista dei volumi ma, specialmente per Kia Proceed, attireremo una clientela che non ci aveva ancora preso in considerazione. Un potenziale di crescita anche per quanto riguarda il marchio in generale".   [post_title] => Kia Proceed MY 2019: intervista a Giuseppe Mazzara [VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => kia-proceed-my-2019-intervista-a-giuseppe-mazzara-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-09-19 18:39:53 [post_modified_gmt] => 2018-09-19 16:39:53 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=558377 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Kia Proceed MY 2019: intervista a Giuseppe Mazzara [VIDEO]

Il Marketing Communication e PR Director Kia Motors Italia ci svela l'ultima arrivata nella famiglia della Ceed

Ideata, prodotta e venduta in Europa, l'accattivante sportiva della casa coreana offre 7 anni di garanzia e motori diesel e benzina
Kia Proceed MY 2019: intervista a Giuseppe Mazzara [VIDEO]

Kia Proceed farà il suo debutto ufficiale al Salone di Parigi, in ottobre, e sarà in vendita sul mercato a partire dai primi mesi del 2019. La shooting brake del marchio coreano è stata però svelata in anteprima la scorsa settimana, a Barcellona: come ci spiega Giuseppe Mazzara, uomo marketing di Kia Motors Italia, la nuova arrivata è un’auto strategica per Kia, che in questo modo completa la famiglia della Ceed, con cui Proceed condividerà piattaforma, motori e trasmissioni. Una vettura pensata e realizzata per il solo pubblico europeo, votata alla qualità e agli elementi distintivi come design e sportività, senza dimenticarsi del comfort irrinunciabile da station wagon.

Kia Proceed conquista subito per le sue linee fluide e dinamiche, i particolari sportivi che caratterizzano tanto la carrozzeria quanto gli interni, oltre a una varietà di motori: dal 1.0 turbo benzina tre cilindri da 120CV, fino al performante 1.6 turbo benzina da ben 204CV. Non manca inoltre anche una buona offerta per le motorizzazioni diesel.

Come la “sorella maggiore” Ceed, prima vettura accompagnata da una copertura così longeva, anche Kia Proceed punta tutto sulla qualità, offrendo sette anni di garanzia; a questi si aggiungono design e tecnologia, dettagli importanti specialmente per la clientela italiana.

Nel 2019 la famiglia Ceed farà spazio non solo alla shooting brake, ma si aggiungerà anche un crossover, ha spiegato Giuseppe Mazzara, “per aumentare ancora di più l’asticella del trend Kia, anche dal punto di vista del design e della funzionalità. In questo modo ci assicureremo un incremento dal punto di vista dei volumi ma, specialmente per Kia Proceed, attireremo una clientela che non ci aveva ancora preso in considerazione. Un potenziale di crescita anche per quanto riguarda il marchio in generale”.  

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati