Suzuki Jimny: la quarta generazione è arrivata in Italia

Il listino prezzi del nuovo Jimny parte da 22.500 euro

Il nuovo Suzuki Jimny è arrivato in Italia, con il solo allestimento Top e la nuova motorizzazione 1.5 benzina da 102 cavalli, più leggera e compatta della precedente, abbinabile al cambio manuale o automatico.
Suzuki Jimny: la quarta generazione è arrivata in Italia

Il nuovo Suzuki Jimny sbarca in Italia. La quarta generazione dello storico fuoristrada arriva nelle nostre concessionarie, con l’unico allestimento Top ed il motore 1.5 benzina da 102 cavalli, con cambio manuale o automatico. Il listino prezzi è pari a 22.500 euro per la versione con trasmissione manuale, mentre serve aggiungere 1.500 euro in più per chi preferisce l’automatico.

L’allestimento Top per la Suzuki Jimny

Come dicevamo, non ci sono optional (se non le verniciature speciali), mentre tutti i dispositivi disponibili sono già di serie: sistema multimediale, fari a LED con sistema di abbaglianti automatici “nontiabbaglio” e lavafari, fendinebbia, vetri posteriori oscurati, sedili anteriori riscaldati, climatizzatore automatico, il cruise control e i più evoluti sistemi di assistenza alla guida.

Quest’ultimi propongono i sistemi, con nomi molto particolari, “guidadritto” (mantenimento della corsia), “occhioallimite” (riconoscimento dei cartelli stradali e dei pedoni), “attentofrena” (frenata autonoma d’emergenza) e “restasveglio” (monitoraggio dei colpi di sonno).

Il motore della Suzuki Jimny

Una sola motorizzazione disponibile, cioè il nuovo 1.5 benzina da 102 cavalli. Il propulsore è stato montato longitudinalmente per ottimizzare la distribuzione dei pesi e ridurre il diametro di sterzata. Questa unità è più leggera del 15% e più compatta del 1.3 della generazione precedente, rispetto alla quale offre anche una maggior coppia, specie ai bassi regimi.

Restando a livello tecnico, il nuovo Jimny ha una conformazione, che ha consentito di ridurre gli sbalzi e di ottenere valori straordinari per gli angoli di attacco (37°), di uscita (49°) e di dosso (28°). Gli ingegneri di Hamamatsu hanno studiato sospensioni ad assale rigido capaci di dare alle ruote un miglior contatto con il suolo, abbinabile alla trazione integrale inseribile 4WD Allgrip Pro.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati