Alfa Romeo Giulia Carabinieri: Milano-Como-Milano in 40 minuti per tre organi da trapiantare

La berlina da 510 CV accorcia i tempi delle emergenze

Ancora un trasporto di organi velocissimo per i militari del nucleo radiomobile dei carabinieri di Milano grazie alla potenza e all'agilità dell'Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio in servizio presso l'Arma.
Alfa Romeo Giulia Carabinieri: Milano-Como-Milano in 40 minuti per tre organi da trapiantare

L’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio operativa presso il nucleo radiomobile dei carabinieri di Milano si è dimostrata ancora una volta una preziosa alleata quando c’è da correre contro il tempo e fare il più presto possibile.

Mercoledì mattina, dopo aver ricevuto la richiesta d’aiuto dall’azienda regionale emergenza urgenza per portare in città tre organi da trapiantare, i militari sono saliti a bordo della loro Giulia Quadrifoglio e sono partiti dalla caserma di via Vincenzo Monti, per arrivare 20 minuti dopo all’ospedale Sant’Anna di Como, dove si trovavano gli organi da prelevare. Come richiesto dal 118, i carabinieri hanno prelevato un fegato e due reni per risalire sulla sportiva Alfa Romeo e ripartire in direzione Milano. Dopo altri 20 minuti di “corsa”, i militari dell’Arma hanno consegnato ai medici gli organi da trapiantare, con il fegato destinato all’ospedale Niguarda e i reni al Policlinico.

Complessivamente l’operazione d’urgenza dei militari è stata compiuta in un’ora e cinque minuti. Una celerità d’intervento apprezzata dall’equipe medica dei nosocomi milanesi che attendevano gli organi e alla quale ha contribuito in maniera decisiva l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio. La berlina del Biscione, dotata di 510 CV sotto il cofano e di strumentazioni speciali per il trasporto organi, è in grado di raggiungere i 307 km/h di velocità di punta.

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati