Conti e.MotionPro: il pneumatico per camion elettrici

E' stato presentato al Salone di Hannover 2018

Conti e.MotionPro è il prototipo di pneumatico per camion elettrici, realizzato da Continental per l’autocarro elettrico MAN CitE: "Attualmente stiamo sviluppando diverse partnership per acquisire preziosa esperienza".
Conti e.MotionPro: il pneumatico per camion elettrici

E’ arrivato Conti e.MotionPro, il concept del pneumatico per camion elettrici. Il produttore Continental, infatti, ha svelato questa speciale gomma al Salone di Hannover, la fiera dedicata ai veicoli commerciali: si tratta di una tecnologia progettata e sviluppata per l’autocarro elettrico MAN CitE, ma con l’idea di ottimizzarla per il futuro sui veicoli e bus elettrici.

Come è fatto Conti e.MotionPro

Si tratta di un pneumatico realizzato nello stabilimento di Puchov, in Slovacchia, con il fianco fabbricato a mano, con la vernice ‘pulse blu’ applicata nella fase di riscaldamento della gomma. Poi è stato creato un profilo personalizzato ed è stato rifinito da intagliatori professionisti. Per chiudere, all’interno delle scanalature, sono state inserite delle piccole parti in gomma.

Continental e gli pneumatici ‘elettrici’

I veicoli elettrici possono utilizzare gli pneumatici tradizionali – spiega Klaus Kreipe, responsabile dell’Original Equipment Truck di Continental – Tuttavia, i nuovi propulsori ed i nuovi veicoli a loro associati possono modificare i requisiti per i pneumatici di veicoli commerciali. Attualmente stiamo sviluppando diverse partnership per acquisire preziosa esperienza nello sviluppo di pneumatici per veicoli elettrici e autobus”.

Ottimizzare la gamma di veicoli richiede un basso consumo energetico e dunque un’importante resistenza al rotolamento. I nuovi concept possono inoltre rendere necessaria una modifica della posizione di centraggio, come pure del carico gravante sugli pneumatici e della forza motrice. Tutto ciò pone potenziali problemi in termini, ad esempio, di capacità di carico o resistenza all’usura degli pneumatici. Lo stesso incremento della capacità di carico e della corrente di trazione può richiedere agli pneumatici ulteriori requisiti.

Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati