Mopar Connect Fleet: un set di servizi per la gestione delle flotte

Un aiuto per i fleet manager con varie funzioni

Mopar Connect Fleet è un nuovo servizio telematico, realizzato per favorire chi gestisce delle flotte aziendali di veicoli FCA. Tante le funzioni previste: dalla localizzazione dell'auto ai dati in tempo reale, passando per l'invio di soccorsi.
Mopar Connect Fleet: un set di servizi per la gestione delle flotte

Un aiuto per la gestione delle flotte aziendali. Ecco Mopar Connect Fleet, un set di servizi per l’auto connessa dedicati alla sicurezza e alla gestione di veicoli FCA per i fleet manager di piccole e medie imprese. Questo nuovo servizio è stato presentato al Salone dei veicoli commerciali ad Hannover ed è disponibile in due versioni ed in cinque lingue.

Mopar Connect Fleet: come funziona

Questo set di servizi connessi combina dispositivi telematici, touchscreen, app e piattaforme web per consentire ai fleet manager di monitorare l’intera flotta, localizzare i veicoli in tempo reale, ricevere alert per possibili furti o manomissioni, migliorare la gestione del veicolo, l’esperienza di guida e la sicurezza del driver. Due le versioni, Basic e High, disponibili da subito in 5 lingue, con l’obiettivo di espandere ulteriormente il bacino di utenza.

Nei servizi disponibili rientrano l’assistenza stradale, anche in caso di incidente, e la localizzazione del veicolo a seguito di furto. Tramite Mopar Connect Fleet, inoltre, è possibile controllare da remoto numerose funzioni utili al gestore flotte, che dispone in tempo reale di dati e informazioni relative ai parametri d’uso della vettura, come il livello di carburante, lo stato di carica batteria o la pressione dei pneumatici, e viene avvisato se sono necessari degli interventi di manutenzione.

Come Mopar Connect Fleet agisce per furto o soccorsi

Una delle funzioni principali è la localizzazione in caso di furto e la possibilità di inviare soccorsi. “Mopar Connect invia una richiesta immediata fornendo supporto nell’attivazione dei soccorsi – spiega Massimiliano Balbo Di Vinadio, VP Sales LA di Targa Telematics, l’azienda partner di Mopar per la realizzazione di questo servizio – Stessa dinamica in caso di furto: il dispositivo rileva lo spostamento del veicolo senza chiave inserita, attiva l’assistenza e invia un messaggio alla centrale operativa di Targa Telematics, che provvede a contattare il cliente“.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati