WP_Post Object ( [ID] => 558887 [post_author] => 70 [post_date] => 2018-09-21 09:50:37 [post_date_gmt] => 2018-09-21 07:50:37 [post_content] => La guida autonoma è il tema del futuro non solo per le auto, ma anche per i veicoli industriali ed il Gruppo PSA sta sperimentando una motrice a guida autonoma, denominata TractEasy, all’interno dello stabilimento francese di Sochaux. Il progetto viene realizzato in collaborazione tra il gruppo transalpino ed EasyMile e nei prossimi mesi sarà sviluppato ulteriormente.

La motrice TractEasy e la guida autonoma

TractEasy ha una capacità di trazione massima di 25 tonnellate e può circolare a una velocità fino a 25 km/h in mezzo ad altri veicoli. Tuttavia, a Sochaux circola fino a 15 km/h, la velocità massima consentita sul sito, in un percorso di 3 km di andata e ritorno ed effettua tragitti tra la zona industriale fornitori (ZIF) e il reparto di montaggio. Dopo il successo delle prime sperimentazioni effettuate nel maggio scorso, quest’autunno verrà compiuto un ulteriore passo avanti. La realizzazione di una strada connessa permetterà a TractEasy di comunicare ancora più efficacemente con le infrastrutture come i semafori, le porte e i passaggi a livello che si devono superare per percorrere il circuito logistico in mezzo al traffico.

TractEasy non resterà sola a Sochaux

Questa motrice avrà anche una ‘collega’ a partire dal primo trimestre 2019. Infatti, il gruppo francese ha annunciato l’utilizzo di due motrici a guida autonoma a Sochaux, che effettueranno delle rotazioni 24h/24 per consegnare i pezzi dalla zona industriale fino alla catena di montaggio delle Peugeot 3008. Alla fine, tutti i pezzi come i paraurti, i portelloni posteriori o le consolle delle Peugeot 308 e 3008 potranno essere consegnati da queste motrici a guida autonoma. [post_title] => Guida autonoma: il Gruppo PSA sperimenta una motrice senza conducente [VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => guida-autonoma-il-gruppo-psa-sperimenta-una-motrice-senza-conducente-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-09-21 09:51:35 [post_modified_gmt] => 2018-09-21 07:51:35 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=558887 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Guida autonoma: il Gruppo PSA sperimenta una motrice senza conducente [VIDEO]

TractEasy percorre un percorso di 3 km a 15 km/h

Il Gruppo PSA porta la guida autonoma anche sui veicoli industriali: una motrice senza conducente, infatti, è operativa all'interno dello stabilimento francese di Sochaux. Percorre 3 chilometri ad una velocità di 15 km/h.
Guida autonoma: il Gruppo PSA sperimenta una motrice senza conducente [VIDEO]

La guida autonoma è il tema del futuro non solo per le auto, ma anche per i veicoli industriali ed il Gruppo PSA sta sperimentando una motrice a guida autonoma, denominata TractEasy, all’interno dello stabilimento francese di Sochaux. Il progetto viene realizzato in collaborazione tra il gruppo transalpino ed EasyMile e nei prossimi mesi sarà sviluppato ulteriormente.

La motrice TractEasy e la guida autonoma

TractEasy ha una capacità di trazione massima di 25 tonnellate e può circolare a una velocità fino a 25 km/h in mezzo ad altri veicoli. Tuttavia, a Sochaux circola fino a 15 km/h, la velocità massima consentita sul sito, in un percorso di 3 km di andata e ritorno ed effettua tragitti tra la zona industriale fornitori (ZIF) e il reparto di montaggio.

Dopo il successo delle prime sperimentazioni effettuate nel maggio scorso, quest’autunno verrà compiuto un ulteriore passo avanti. La realizzazione di una strada connessa permetterà a TractEasy di comunicare ancora più efficacemente con le infrastrutture come i semafori, le porte e i passaggi a livello che si devono superare per percorrere il circuito logistico in mezzo al traffico.

TractEasy non resterà sola a Sochaux

Questa motrice avrà anche una ‘collega’ a partire dal primo trimestre 2019. Infatti, il gruppo francese ha annunciato l’utilizzo di due motrici a guida autonoma a Sochaux, che effettueranno delle rotazioni 24h/24 per consegnare i pezzi dalla zona industriale fino alla catena di montaggio delle Peugeot 3008.

Alla fine, tutti i pezzi come i paraurti, i portelloni posteriori o le consolle delle Peugeot 308 e 3008 potranno essere consegnati da queste motrici a guida autonoma.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Guida autonoma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati