Il Motor Show si sposta a Modena dalla primavera 2019

L'evento si terrà dal 16 al 19 maggio nella città emiliana

Il Motor Show si sposta da Bologna e Modena, a partire dalla prossima edizione. "Siamo convinti e decisi che questo sarà l’appuntamento nazionale dei motori - viene spiegato - La scelta è definitiva". Non mancheranno alcune novità.
Il Motor Show si sposta a Modena dalla primavera 2019

Ora è ufficiale: il Motor Show si sposta da Bologna e Modena. Il classico appuntamento italiano non si terrà più nella città felsinea, come è sempre accaduto nel corso della sua storia, e cambia anche le sue date. Non è più in programma come appuntamento di fine anno a dicembre, ma si terrà dal 16 al 19 maggio 2019: “Un evento in primavera per consentire al pubblico di assistere agli spettacoli all’aperto”, ha spiegato Antonio Bruzzone, direttore generale di BolognaFiere.

Il Motor Show a Modena: perché?

Lo spostamento è nato dai lavori che saranno in corso all’interno del complesso fieristico di Bologna. Il complesso Bologna Fiere, infatti, ha programmato l’ampliamento del proprio spazio espositivo da 220.000 a 280.000 metri quadrati, con un investimento di 13 milioni di euro. “Vogliamo recuperare il terreno perduto sulle strutture fieristiche tedesche”, viene spiegato.

Non sarà, tuttavia, uno spostamento temporaneo. “Modena è il cuore della terra dei motori e la nostra è una scelta definitiva – prosegue Bruzzone – siamo convinti e decisi che questo sarà l’appuntamento nazionale dei motori”. Dunque, a partire dal 2019, il Motor Show si sposterà definitivamente a Modena e cambierà anche nome: la nuova denominazione è Motor Show Festival Terra di Motori. L’edizione 2018, programmata per dicembre a Bologna, non verrà effettuata.

Lo spostamento è un fatto naturale, l’Emilia-Romagna è un Motor Show tutto l’anno ed è la motor valley mondiale – ha detto Stefano Bonaccini, presidente della regione – Il turismo sta andando alla grande ed abbiamo tante eccellenze, che difficilmente si trovano in altre zone del mondo: dal cibo alla meccanica, passando appunto per i motori. Basta dire i nomi di Ferrari, Maserati, Lamborghini o Pagani per riconoscere il territorio”.

Le novità del Motor Show 2019

Con un budget di oltre un milione di euro, l’evento si terrà in parte a Modena Fiere e vedrà coinvolto tutto il territorio, a partire dall’Autodromo di Modena, passando per tutti i musei, come quello della Ferrari, e le collezioni storiche presenti nel modenese. “Il 18 maggio è in programma anche la notte europea dei musei – spiega Gian Carlo Muzzarelli, sindaco della città emiliana – Quella notte saranno aperti tutti i musei, oltre ai negozi ed alle mostre”.

Per le altre novità bisognerà attendere circa un mese (“Entro ottobre faremo una nuova conferenza dedicata” annuncia Bruzzone), ma sicuramente ci saranno numerosi eventi all’Autodromo, per quanto riguarda l’anima racing della manifestazione. Ci sarà un biglietto comune per l’ingresso alla fiera, all’autodromo e la visita dei musei e delle collezioni e saranno attivi dei collegamenti dedicati tra i vari siti dell’evento, con il centro storico di Modena.

Modena ed il Motor Show 2019

Si tratta di un cambio epocale, dunque, ed è stato accolto con grande entusiasmo da parte della città modenese. “La formula del festival è congeniale al nostro territorio, come abbiamo visto con altri eventi, come il Modena Park di Vasco Rossi – le orgogliose parole del sindaco Muzzarelli – Nel nostro territorio ci sono le aziende che hanno fatto la storia del settore e stanno continuando a farla: “Quando vince la Ferrari, vince l’Italia”. E con loro stiamo lavorando, visto che siamo nella loro terra. In 40 chilometri quadrati ci sono le imprese che fanno le auto più belle del mondo, ci sono musei straordinari, fino alle collezioni storiche”.

Queste case saranno presenti, viene garantito dagli organizzatori, mentre ancora da verificare quali altri marchi parteciperanno all’edizione 2019 del Motor Show. “Sono convinto sapremo proseguire la grande storia di questo evento ed il territorio sarà protagonista – chiude il primo cittadino – Gli appassionati troveranno una città in festa con tanta cultura, tanta storia, tanta passione e tanto futuro”.

Nuova Volkswagen Golf 8 ibrida Da 179 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati