Seggiolini salva-bebè: l’obbligo è legge [VIDEO]

Norma approvata all'unanimità in Senato

Con l'approvazione all'unanimità al Senato l'obbligo dei seggiolini anti-abbandono, per bambini fino a 4 anni di età, diventa legge. Ora per essere a norma i seggiolini dovranno essere dotati di dispositivo che avvisano gli adulti della presenza dei piccoli.
Seggiolini salva-bebè: l’obbligo è legge [VIDEO]

L’obbligo dei seggiolini salva-bebè per contrastare l’abbandono involontario dei bambini in auto è legge. Il ddl è stato approvato all’unanimità in Senato, con 261 si, nessun voto contrario e un astenuto. Il provvedimento non ha subito alcun modifica rispetto al testo approvato dalla Camera e pertanto così com’è diventa legge dello Stato.

Avviso sonoro antiabbandono

La nuova misura normativa, proposta e portata avanti da Fratelli d’Italia e che prende il nome di Legge Meloni, prevede l’obbligo della presenza del dispositivo antiabbandono sui seggiolini in auto per i bambini fino ai quattro anni età. I seggiolini dunque per essere a norma dovranno essere dotati di sistemi di avviso sonoro che richiamano l’attenzione degli adulti sulla presenza dei piccoli a bordo.

Le parole del ministro Toninelli

L’obbligo sarà in vigore dall’estate 2019, come ha spiegato in un post su Facebook il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli: “Oggi abbiamo raggiunto un importantissimo traguardo per la sicurezza dei nostri figli e nipoti. Il Parlamento ha infatti tramutato in legge uno degli obiettivi del mio mandato: rendere obbligatoria l’installazione sui seggiolini auto di un sistema anti abbandono. Sono molto orgoglioso. L’obbligo partirà dall’estate 2019, nel frattempo, tra qualche settimana, provvederò a stanziare in legge di Bilancio le risorse necessarie a garantire un credito di imposta che aiuti le famiglie nell’acquisto del dispositivo salva bebè. La sicurezza è la nostra prima parola d’ordine“.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati