WP_Post Object ( [ID] => 560580 [post_author] => 24 [post_date] => 2018-09-27 12:42:55 [post_date_gmt] => 2018-09-27 10:42:55 [post_content] => Inscenavano falsi incidenti per ottenere i rimborsi delle assicurazioni, per questo sono stati arrestati tre giudici di pace e sette avvocati. Gli arresti arrivano a conclusione dell'inchiesta coordinata dalle procure di Roma e di Torre Annunziata e condotta dalla Guardia di Finanza della città campana. Complessivamente gli indagati sono 27 e tra questi ci sono anche alcuni periti assicurativi.

Radicato sistema corruttivo

Con l'obiettivo di ottenere rimborsi dalle assicurazioni, gran parte degli indagati, 23, sono stati arrestati perché coinvolti in quello che gli inquirenti definiscono un radicato sistema di condotte corruttive. La misura cautelare personale emessa dal gip di Roma coinvolge principalmente magistrati onorari e professionisti della zona di Torre Annunziata, che insieme ai consulenti tecnici, sono accusati di corruzione in atti giudiziari. [post_title] => Truffe alle assicurazioni, arrestati tre giudici di pace e sette avvocati [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => truffe-alle-assicurazioni-arrestati-tre-giudici-di-pace-e-sette-avvocati [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-09-27 12:42:55 [post_modified_gmt] => 2018-09-27 10:42:55 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=560580 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Truffe alle assicurazioni, arrestati tre giudici di pace e sette avvocati

Gran parte operanti nell'area di Torre Annunziata

L'inchiesta delle procure di Roma e di Torre Annunziata hanno portato all'arresto di tre giudici di pace e sette avvocati facenti parte di un sistema corruttivo per ottenere illeciti rimborsi assicurativi.
Truffe alle assicurazioni, arrestati tre giudici di pace e sette avvocati

Inscenavano falsi incidenti per ottenere i rimborsi delle assicurazioni, per questo sono stati arrestati tre giudici di pace e sette avvocati. Gli arresti arrivano a conclusione dell’inchiesta coordinata dalle procure di Roma e di Torre Annunziata e condotta dalla Guardia di Finanza della città campana. Complessivamente gli indagati sono 27 e tra questi ci sono anche alcuni periti assicurativi.

Radicato sistema corruttivo

Con l’obiettivo di ottenere rimborsi dalle assicurazioni, gran parte degli indagati, 23, sono stati arrestati perché coinvolti in quello che gli inquirenti definiscono un radicato sistema di condotte corruttive. La misura cautelare personale emessa dal gip di Roma coinvolge principalmente magistrati onorari e professionisti della zona di Torre Annunziata, che insieme ai consulenti tecnici, sono accusati di corruzione in atti giudiziari.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Assicurazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati