Mercedes Classe B, il nuovo corso della monovolume parte da Parigi [FOTO]

Più sportiva ma sempre pratica e versatile

La nuova Mercedes Classe B debutta al Salone di Parigi mostrando la sua nuova veste più sportiva e dinamica, senza dimenticare la tipica praticità del modello. All'interno debutta l'infotainment MBUX. Prime consegne a febbraio 2019.

Tra le novità più attese del Salone di Parigi c’è la nuova Mercedes Classe B, la monovolume della Stella che si è ammodernata con un rinnovamento significativo sulla scia delle novità portate in dote dalla nuova Classe A. Del resto le due vetture condividono la stessa piattaforma, oltre che l’evoluzione dell’infotainment e delle motorizzazioni. In attesa di annunciare i prezzi, Mercedes ha reso noto che la nuova Classe B sarà ordinabile in Europa a partire dal prossimo 3 dicembre, con le prime consegne programmate a febbraio 2019.

Più dinamismo sugli esterni

Senza trascurare la versatilità tipica del modello, la nuova Classe B è cresciuta in sportività, grazie ad un serie di interventi sia sul design che sui contenuti tecnici. La vettura di Mercedes, cresciuta nel passo di 20 mm per un totale di 2,72 metri, vanta un look esterno più dinamico grazie alle nuove linee che danno forma al frontale, alle linea del tetto abbassata e ai nuovi cerchi in lega disponibili con misura fino a 19 pollici. Di serie la nuova Classe B monta i gruppi ottici con luci diurne a LED, offrendo a richiesta i fari Full LED e i Multibeam LED. Spostandoci sul posteriore a contribuire alla maggiore sportività ci sono il diffusore nero e l’alettone, ai quali si aggiungono i fanali a LED sdoppiati.

Modernità e infotainment MBUX

Grazie alla linea di cintura più bassa, la posizione di guida della nuova Mercedes Classe B è una novità (solo 90 mm più alta della nuova Classe A), così come la plancia completamente ridisegnata e i nuovi sedili. Dietro il volante spicca l’elemento unico in vetro che si estende fino al centro della plancia, accogliendo al suo interno i due display, di quadro strumenti e infotainment MBUX, con quest’ultimo che integra numerose funzionalità come l’assistente virtuale, l’app Mercedes Me e i servizi Mercedes Me Connect. Altrettanto caratteristiche sono le bocchette d’areazione circolare con design ad elica di turbina. Sulla versione base della nuova Classe B Mercedes propone i due display da 7 pollici, quella intermedia uno da 7 pollici e uno da 10,25, mentre al top dell’offerta c’è il doppio display da 10,25 pollici.

Più comfort a bordo

La nuova Mercedes Classe B è cresciuta in abitabilità, sia grazie allo spazio interno in più che grazie alle nuove dotazioni relative al comfort come i sedili climatizzati con funzione massaggio Multicontour e funzione Energizing. Il divano posteriore invece verrà proposto anche in versione scorrevole di 14 centimetri, così si potrà sfruttare ancora meglio l’ampio bagagliaio che offre una capacità di carico che va da 455 a 705 litri, mantenendo i cinque posti, potendo arrivare fino a 1.540 litri abbattendo completamente il divano posteriore. A richiesta è disponibile anche il portellone elettrico con comando del movimento del piede sotto al paraurti.

Debutta il diesel 2.0 litri da 150 e 190 CV

La gamma di motorizzazioni della nuova Classe B, tutti omologati Euro 6d-Temp, include il quattro cilindri benzina 1.3 turbo da 136 CV e 200 Nm oppure da 163 CV e 250 Nm. Sul versante diesel, insieme al confermato 1.5 da 116 CV e 260 Nm, esordisce il nuovo motore 2.0 litri in versione da 150 CV e 320 Nm oppure da 190 CV e 400 Nm. L’intera gamma di propulsori è affiancata da trazione anteriore e cambio automatico: c’è il 7G-DCT a 7 marce per i benzina e il 1.5 diesel, mentre l’8G-DCT a 8 rapporti si abbina al nuovo diesel 2.0 litri. Più avanti, oltre ad ulteriori motorizzazioni, debutteranno anche le versioni con trazione integrale 4Matic.

Adas della Classe A

La nuova Classe B è disponibile anche con assetto ribassato e sospensioni attive, quest’ultime gestite dal Dynamic Select. Per quanto riguarda i sistemi di sicurezza e di assistenza alla guida, la vettura della Stella propone l’intero equipaggiamento Adas della nuova Classe A che tra le altre cose comprende il Distronic attivo con radar e assistenza attiva nella frenata d’emergenza e nel cambio corsia.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati