Il Gruppo Renault ha svelato il concept AEX per reinventare il tempo trascorso a bordo dei futuri veicoli a guida autonoma

Al Salone di Parigi 2018 il Gruppo Renault ha fatto un salto nel futuro presentando l'Augmented Editorial Experience

Il Gruppo Renault ha dato vita all'esperienza editoriale aumentata per trasformare il tempo passato viaggiando da parte dei passeggeri in una vera e propria esperienza di apprendimento
Il Gruppo Renault ha svelato il concept AEX per reinventare il tempo trascorso a bordo dei futuri veicoli a guida autonoma

Al Salone di Parigi 2018 Renault ha dato un’idea di come potrebbe essere il futuro della mobilità attraverso EZ-Ultimo, un prototipo creato ad hoc per rispondere alle esigenze di una mobilità autonoma, elettrica, connessa e condivisa. Proprio per le caratteristiche insite nella nuova mobilità del futuro, Renault è sempre più convinta dell’importanza di reinventare il modo di trascorrere il tempo a bordo dei veicoli. In quest’ottica, il Gruppo Renault ha cominciato ad avvicinarsi all’industria mediatica e ha firmato una prima collaborazione editoriale con il Gruppo Challenges, uno dei principali gruppi editoriali indipendenti in Francia che riunisce cinque riviste di alta qualità su altrettante materie, per sviluppare Augmented Editorial Experience (AEX), una visione del futuro dei contenuti editoriali che apre la strada a una nuova era di esperienze sofisticate messe a punto per reinventare il tempo trascorso in viaggio a bordo dei veicoli autonomi, elettrici, connessi e condivisi come ad esempio l’EZ-Ultimo.

Reinventare il tempo del viaggio nella mobilità futura

Dunque, cosa si può fare durante un viaggio a bordo di un veicolo a guida autonoma? A rivelarlo è il concept Augmented Editorial Experience (AEX) che non a caso si trova vicino al prototipo EZ-Ultimo esposto allo stand Renault al Paris Motor Show 2018. All’interno di una vera e propria capsula a grandezza naturale e tramite 4 situazioni di vita (“Tragitto quotidiano casa-lavoro”, “Gita in famiglia”, “Recarsi a un appuntamento di lavoro” e “Ritorno a casa dal lavoro”), proiettate a 222 gradi, i visitatori possono essere immersi in un’esperienza editoriale aumentata come se fossero in un veicolo autonomo e connesso. Ad esempio in uno degli scenari sviluppati l’AEX può suggerire un contenuto messo a punto da Sciences & Avenir con un podcast di Cédric Villani, matematico e politico francese, esperto in materia. Un altro esempio riguarda lo scenario della gita in famiglia, dove vengono offerti ai passeggeri che passano nei pressi del famoso Castello Sforzesco di Milano, contenuti esclusivi sviluppati dai team editoriali di Historia su questo monumento storico. In pratica l’obiettivo di AEX è trasformare il tempo passato viaggiando da parte dei passeggeri in un’esperienza di apprendimento relativamente al contesto ed alle abitudini.

L’idea è di progettare programmi adatti alle nuove forme di mobilità

Frédéric Sitterlé, Responsabile Sviluppo del Gruppo Challenges, ha dichiarato: “Il Gruppo Challenges e tutti i suoi redattori hanno raccolto con entusiasmo la sfida proposta da Renault: progettare e produrre programmi audio innovativi adatti alle nuove forme di mobilità. Con l’AEX, Renault ci sta spingendo oltre: si tratta di offrire ai nostri lettori e ascoltatori un’esperienza editoriale mobile ancora più ricca e personalizzata. I team di Challenges, Sciences et Avenir, La Recherche, Historia e L’Histoire hanno creato un complesso di programmi originali e accattivanti che parlano di economia, scienza e storia e che riflettono le competenze e le caratteristiche del nostro team editoriale. Stiamo continuando a sviluppare e diversificare le nostre offerte per sostenere i nostri lettori in tutti i nuovi modi di fruizione delle informazioni.”

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

Renault Italia presente all’e-Mobility day di Udine

Presentati inoltre i risultati di un’indagine condotta dal Professor Salvatore Amaduzzi
Renault Italia ha partecipato, ieri, alla prima edizione di “E-Mobility Day – Udine 2018”, evento organizzato da Bluenergy Group, player