WP_Post Object ( [ID] => 564062 [post_author] => 24 [post_date] => 2018-10-04 15:06:16 [post_date_gmt] => 2018-10-04 13:06:16 [post_content] => La BMW X5, capostipite dei SUV e best-seller della gamma della Casa bavarese, si presenta al Salone di Parigi nella sua quarta generazione. Un modello completamente rinnovato che alla kermesse francese si concede il primo bagno di folla in attesa di arrivare sul mercato a novembre. Tenendo fede alla tradizione del modello, la nuova BMW X5 ha fatto importanti passi avanti sotto numerosi aspetti grazie ad un evoluzione delle qualità di guida e delle dotazioni tecnologiche.

Più grande di prima

La nuova BMW X5 si è fatta più grande rispetto al modello precedente. Ora il SUV dell'Elica misura 4,29 metri in lunghezza, 2 metri in larghezza e 1,74 metri in altezza, mentre il passo misura 2,98 metri. L'abitabilità e il comfort per i passeggeri sono tra le qualità di punta del SUV tedesco, abbinate ad una versatilità tipicamente da vettura da viaggio in grado di offrire ampio spazio per il trasporto dei bagagli grazie ad un volume minimo di carico del bagagliaio pari a 645 litri che possono essere ampliati fino a 1.860 litri con l'abbattimento dei sedili posteriori.

Evoluzione hi-tech

L'upgrade generazionale della X5 riguarda anche l'abitacolo. Salendo a bordo del nuovo SUV bavarese troviamo il BMW Live Cockpit Professional, compreso nella dotazione di serie, che combina il quadro strumenti digitale, lo schermo touch da 12,3 pollici dell'infotainment e la nuova generazione dell'head-up display, con superficie di proiezione più ampia e grafica 3D ottimizzata. Tra i sistemi di assistenza alla guida troviamo il Driving Assistant Professional e il Parking Assistant Plus con Reversing Assistant, tecnologie che avvicinano la X5 verso la guida autonoma.

Tre motorizzazioni

Relativamente alla motorizzazioni, la nuova BMW X5 sarà lanciata sul mercato europeo il benzina sei cilindri in linea 3.0 litri da 340 CV. Nella gamma ci saranno anche due proposte diesel: la xDrive30d con il sei cilindri da 265 CV e la M50d con il sei cilindri da 400 CV. L'intera rosa di motorizzazioni prevede il cambio automatico a 8 marce e la trazione integrale xDrive. [post_title] => Nuova BMW X5: la quarta generazione del SUV è a Parigi [FOTO e VIDEO LIVE] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => nuova-bmw-x5-la-quarta-generazione-del-suv-e-a-parigi-foto-e-video-live [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-10-04 15:06:16 [post_modified_gmt] => 2018-10-04 13:06:16 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=564062 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Nuova BMW X5: la quarta generazione del SUV è a Parigi [FOTO e VIDEO LIVE]

Evoluzione tecnologica per la best-seller bavarese

Vediamo da vicino come è cambiata la BMW X5, il SUV best-seller dell'Elica che al Salone di Parigi si presenta con la quarta generazione del modello, divenuto più sportivo e tecnologico.

La BMW X5, capostipite dei SUV e best-seller della gamma della Casa bavarese, si presenta al Salone di Parigi nella sua quarta generazione. Un modello completamente rinnovato che alla kermesse francese si concede il primo bagno di folla in attesa di arrivare sul mercato a novembre. Tenendo fede alla tradizione del modello, la nuova BMW X5 ha fatto importanti passi avanti sotto numerosi aspetti grazie ad un evoluzione delle qualità di guida e delle dotazioni tecnologiche.

Più grande di prima

La nuova BMW X5 si è fatta più grande rispetto al modello precedente. Ora il SUV dell’Elica misura 4,29 metri in lunghezza, 2 metri in larghezza e 1,74 metri in altezza, mentre il passo misura 2,98 metri. L’abitabilità e il comfort per i passeggeri sono tra le qualità di punta del SUV tedesco, abbinate ad una versatilità tipicamente da vettura da viaggio in grado di offrire ampio spazio per il trasporto dei bagagli grazie ad un volume minimo di carico del bagagliaio pari a 645 litri che possono essere ampliati fino a 1.860 litri con l’abbattimento dei sedili posteriori.

Evoluzione hi-tech

L’upgrade generazionale della X5 riguarda anche l’abitacolo. Salendo a bordo del nuovo SUV bavarese troviamo il BMW Live Cockpit Professional, compreso nella dotazione di serie, che combina il quadro strumenti digitale, lo schermo touch da 12,3 pollici dell’infotainment e la nuova generazione dell’head-up display, con superficie di proiezione più ampia e grafica 3D ottimizzata. Tra i sistemi di assistenza alla guida troviamo il Driving Assistant Professional e il Parking Assistant Plus con Reversing Assistant, tecnologie che avvicinano la X5 verso la guida autonoma.

Tre motorizzazioni

Relativamente alla motorizzazioni, la nuova BMW X5 sarà lanciata sul mercato europeo il benzina sei cilindri in linea 3.0 litri da 340 CV. Nella gamma ci saranno anche due proposte diesel: la xDrive30d con il sei cilindri da 265 CV e la M50d con il sei cilindri da 400 CV. L’intera rosa di motorizzazioni prevede il cambio automatico a 8 marce e la trazione integrale xDrive.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati