Opel: continua a crescere sul mercato italiano anche a settembre

Notevole l'apporto fornito da Crossland X, Mokka X, Grandland X e Karl Rocks nelle vendite

A settembre il marchio Opel raggiunge un risultato importante con una quota del 5,65%, la più alta degli ultimi 24 mesi. La crescita è stata di 0,68 punti percentuali rispetto a settembre 2017
Opel: continua a crescere sul mercato italiano anche a settembre

In un mercato italiano che a settembre ha sofferto, e non poco, con numeri di vendita particolarmente poco soddisfacenti, nel mese da poco trascorso Opel si è invece posta in controtendenza rispetto ai dati negativi espressi dal mercato. Nello specifico il marchio del “fulmine” ha conseguito risultati commerciali decisamente positivi che hanno portato al raggiungimento di una quota di mercato del 5,65%, la percentuale più alta mai raggiunta nel corso degli ultimi 24 mesi.

Ottime performance commerciali da parte dei SUV di casa

Rispetto allo stesso mese del 2017, la crescita di Opel sul mercato italiano è stata di 0,68 punti percentuali, un risultato ottenuto grazie alle ottime performance commerciali registrate dalla gamma dei SUV del costruttore di Rüsselsheim che nello specifico è cresciuta di ben il 25%. A trainare le vendite, infatti, sono stati i SUV Crossland X, Mokka X e Grandland X oltre al compatto Karl Rocks, mini SUV da città di Opel, che si attesta come il modello più richiesto dai clienti tra gli importatori nel suo segmento da inizio anno. Molto successo nelle vendite hanno avuto anche le vetture del “fulmine” alimentate a GPL: nello specifico le classifiche di vendita hanno confermato la posizione come primo importatore in Italia per il marchio tedesco e Corsa GPL Tech come il modello GPL di importazione più venduto.

L’intera gamma è già omologata Euro 6d-Temp

Il successo commerciale di Opel nello scorso mese di settembre è da attribuire anche al fatto che il brand tedesco di proprietà del Groupe PSA si è anche preparato per tempo al passaggio alla nuova procedura di test WLTP (Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure) presentandosi con tutta la propria gamma già pronta ai nuovi standard, senza alcun ritardo di omologazione. A tal proposito, Angelo Simone, Direttore Brand Opel in Italia, ha affermato: “L’importante lavoro di preparazione alle nuove normative con l’introduzione di una gamma completa di motori e modelli in linea con il nuovo ciclo di guida WLTP e le norme EURO 6d-Temp, che sono entrate in vigore a settembre 2019, è stato premiato dal gran numero di clienti che ci hanno preferito nel mese appena trascorso, facendoci raggiungere valori importanti di quota di mercato”.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati