Toyota Yaris Y20: versione celebrativa al Salone di Parigi [VIDEO LIVE]

Con esterni bicolore e tanta tecnologia dentro

Toyota strizza l'occhio ai più attenti alla tecnologia con la nuova Yaris Y20, l'allestimento celebrativo per i 20 anni del modello presentato in anteprima alla kermesse di Parigi.
Toyota Yaris Y20: versione celebrativa al Salone di Parigi [VIDEO LIVE]

A 20 anni dal lancio della prima Yaris Toyota ha voluto celebrare l’anniversario del modello con un’edizione speciale della compatta che è stata presentata in anteprima al Salone di Parigi. La Toyota Yaris Y20 suggella un ventennio che la piccola nipponica ha vissuto da protagonista nel segmento B, costellato da tre generazioni della vettura, arrivando fino al vertice tra i modelli Toyota più venduti in Europa.

Look distintivo

Per dare nuova linfa alla sua city car, Toyota sfrutta l’occasione dei 20 anni per lanciare un nuovo allestimento che dà ulteriore linfa al modello, andandosi ad affiancare alle versioni Style e Trend già presenti nella gamma. La Toyota Yaris Y20 vanta un look esterno distintivo grazie a tutta una serie di dettagli tra i quali gli inserti cromati in grigio scuro e lo speciale logo Y20 posizionato sul montante posteriore. Gli esterni si personalizzano anche grazie alle nuove tinte bicolore con tetto in grigio scuro e carrozzeria disponibile in Silver, Pearl o Black.

Interni personalizzati e tech

Elementi di personalizzazione li troviamo anche all’interno della vettura dove viene ripresa la tinta grigio scuro, mentre il logo Y20 appare su quadro strumenti e schienali dei sedili anteriori. Il tutto è condito da una ricca dotazione tecnologica, con la Yaris Y20 che introduce il nuovo sistema d’infotainment che consente la massima integrazione con lo smartphone, rendendo disponibili sul display posizionato sulla plancia dell’auto gran parte delle app e delle funzionalità del telefono. Un plus tecnologico che la rende ancora più appetibile sopratutto al target più giovane.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati