Chevrolet Corvette C8: nuova ipotesi stilistica [RENDERING]

Immaginando l'attesa supercar americana

Per la prima volta nella storia del modello con motore centrale, la Chevrolet Corvette C8 attesa l'anno prossimo viene immaginata in alcuni render.
Chevrolet Corvette C8: nuova ipotesi stilistica [RENDERING]

In attesa che Chevrolet si decida a svelare completamente la nuova Corvette C8, in Rete saltano fuori diversi render che provano ad immaginare quale sarà l’aspetto finale dell’attesa supercar americana a motore centrale. Con il debutto programmato nel corso dell’anno prossimo, c’è tempo per lasciar spazio all’immaginazione di appassionati e designer che cercano di ipotizzare la nuova Corvette C8.

I nuovi rendering ci portano all’attenzione il design della nuova supercar di Chevrolet, oltre ad affrontare un problema che può apparire banale ma che in realtà sull’aspetto complessivo della vettura non lo è: la collocazione del portatarga anteriore. Buona parte degli appassionati del marchio tra gli automobilisti dei 31 Paesi degli Stati Uniti dove è obbligatoria la targa anteriore è un po’ in apprensione per il tipo di approccio che avrà Chevrolet sulla questione.

Nella riproduzione digitale qui sopra l’autore della Corvette C8 ha previsto un portatarga anteriore che si adatta perfettamente al centro della presa d’aria centrale. Una soluzione simili Chevrolet l’ha adottata con la C7, quindi potrebbe essere riproposta anche per la Corvette C8. Probabile che sulla nuova sportiva del marchio a stelle a strisce ci sia un portatarga rimovibile e dalla forma aerodinamica per integrarsi nel miglior modo possibile rispetto al design del frontale, senza essere eccessivamente invasiva.

Un altro render, che vedete nell’immagine di copertina in alto, ci mostra la nuova Chevrolet Corvette C8 accanto all’attuale ZR1, facendo risaltare le marcate differenze tra le due vettura per via del loro layout completamente diverso. Di certo la nuova Corvette C8, per la prima volta da quando è stata introdotta nel 1953, abbandonerà l’architettura del motore anteriore a favore di una nuova configurazione telaistica con il motore centrale.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati