Raduno Suzuki 4×4: il 13 ottobre si sfidano le cave di Carrara [FOTO]

Due percorsi, divertimento assicurato e il nuovo Jimny

Sabato 13 ottobre è in programma il 7° raduno ufficiali Suzuki 4x4 che porterà clienti e appassionati del marchio di Hamamatsu tra le cave di marmo di Carrara.

Questo’anno il raduno ufficiale Suzuki 4×4 sfida le cave di Carrara. Giunto alla settima edizione, l’atteso appuntamento per i possessori e gli appassionati demo modelli 4×4 del marchio di Hamamatsu è per sabato 13 ottobre nell’affascinante zona delle cave di marmo di Carrara.

C’è il nuovo Jimny

Il raduno è riservato ai modelli con trazione 4WD che potranno affrontare due percorsi diversi: uno per i veicoli equipaggiati con marce ridotte e uno per veicoli 4WD senza ridotte. Puntando su divertimento e dinamismo, Suzuki ha organizzato una giornata avventurosa e ricca d’adrenalina durante la quale ci sarà anche la possibilità di osservare da vicino e testare sul campo il nuovo Suzuki Jimny che ha appena debuttato nelle concessionarie.

Giornata tra avventura e divertimento

Scoprendo l’affascinante territorio che si sviluppa tra il mare e le Alpi Apuane, il 7° raduno Suzuki 4×4 partirà da Castelnuovo Magra, in provincia di La Spezia. L’itinerario mattutino proposto si snoderà in direzione delle montagne in due varianti. La soluzione più scorrevole prevede sezioni divertenti in sterrato alternate a brevi tratti stradali, mentre per i piloti più esperti è stato studiato un tratto più impegnativo, perfetto per mettere alla prova, senza alcun pericolo, le capacità dei guidatori e dei loro veicoli 4×4 con marce ridotte. I tracciati convergeranno verso la cava di Fantiscritti, dove è previsto il caratteristico pranzo del cavatore, con la possibilità di assaggiare prodotti locali. Successivamente la carovana si sposterà in una cava privata dedicata per l’occasione ai clienti Suzuki: un divertente parco giochi off-road che consentirà di mettere alla prova le capacità di Suzuki Jimny e dei mezzi 4WD con marce
ridotte.

Tutti invitati

Al 7° raduno Suzuki 4×4 possono partecipare tutti i modelli a trazione integrale di ogni epoca. Spazio dunque agli storici “Suzukini” LJ ed SJ, così come alla recente gamma AllGrip, passando per le varie generazione di Vitara e Grand Vitara. La Casa giapponese invita ad unirsi al gruppo anche i possessori dei modelli S-Cross, Ignis e Swift. Tutte le informazioni su programma e iscrizione al raduno ufficiale Suzuki 4×4 sono sul sito web di Suzuki Italia.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati