Area C Milano: da ottobre 2019 pagheranno anche le ibride

Nuovo giro di vite per l'accesso al centro cittadino

Continua la lotta alle auto ed all'inquinamento da parte del Comune di Milano: a partire dall'1 ottobre 2019, infatti, anche i proprietari dei veicoli ibridi dovranno pagare il ticket d'ingresso. Ma ci sono delle eccezioni.
Area C Milano: da ottobre 2019 pagheranno anche le ibride

La lotta all’inquinamento a Milano coinvolgerà anche le auto ibride. A partire dall’1 ottobre 2019, infatti, anche i proprietari di queste vetture dovranno pagare il ticket per accedere al centro del capoluogo lombardo, cioè ad Area C. L’attuale deroga scadrà il 30 settembre 2019 ed il comune lombardo ha deciso di non rinnovarla, costringendo così a pagare i 5 euro per l’ingresso.

Non tutte le ibride pagheranno Area C

Insomma, una beffa per chi ha acquistato un veicolo ibrido, spendendo anche maggiormente rispetto ad uno con motore termico, convinto di poter circolare liberamente anche nelle zone centrali di Milano. Non tutti, però, dovranno pagare, ma solamente chi possiede una vettura elettrificata con emissioni di CO2 dichiarate sul libretto (voce V7) superiori a 75 g/km.

Per gli altri, invece, il pagamento è rimandato di alcuni anni: fino al 2023 per le auto con emissioni uguali o inferiori a 75 g/km, fino al 2030 per le emissioni uguali o inferiori a 50 g/km. Sempre che, nel frattempo, non vengano cambiate ulteriormente le norme e non vengano dati ulteriori giri di vite per l’accesso ad Area C, anche per i veicoli meno inquinanti.

E’ entrato in vigore il divieto per i diesel pesanti

Nel frattempo, è entrato in vigore lunedì scorso il divieto di accesso per i cosiddetti ‘Diesel pesanti’. A partire dal primo ottobre, infatti, i veicoli Euro 4 senza FAP a gasolio e dedicati al trasporto di oggetti, non possono più accedere al centro del capoluogo lombardo. Lo stesso divieto coinvolge anche i mezzi da autonoleggio con conducente del tipo NCC, che prevedano oltre nove posti.

Invece, passando alle vetture e ai veicoli Euro 4 Diesel appartenenti ai residenti dell’area, il divieto di accesso è spostato al 31 dicembre, cioè fino alla fine del 2018.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

Area C: venerdì sospeso il provvedimento, da lunedì nuove regole

Dal 16 ottobre l'area compresa nella Cerchia dei bastioni sarà vietata a tutti veicoli diesel Euro 0, 1, 2, 3 ed Euro 4 senza FAP
Importanti novità per la viabilità di Milano. Venerdì 13 ottobre l’Area C sarà sospesa per l’aggiornamento del sistema relativo all’entrata