Volkswagen T-Roc Cabrio: avvistato un esemplare camuffato [FOTO SPIA]

Tetto morbido

Sorpreso su strada un esemplare cabriolet del compatto SUV realizzato dalla casa tedesca. La produzione scatterebbe nel 2020

Avvistato e immortalato nei pressi del tracciato del Nürburgring, secondo quanto segnalato, un esemplare quasi completamente celato dell’anticipata Volkswagen T-Roc Cabrio.

Espansione di gamma

Questa variante cabriolet farebbe parte di un piano di modelli, ben 20, che amplierebbero considerevolmente la panoramica della casa tedesca nel segmento Sport Utility Vehicle a livello globale. In base alle indiscrezioni già trapelate, esteticamente questa variante Cabrio del modello già commercializzato potrebbe includere elementi ispirati alla concept car T-Cross Breeze. Un visionario SUV compatto mostrato nel 2016 e caratterizzato da particolari stilistici piuttosto distintivi.

Indicato un investimento superiore agli 80 milioni di Euro

Si parla di uno stanziamento superiore agli 80 milioni di Euro, stabilito dal Consiglio di Sorveglianza del Gruppo Volkswagen e destinato all’ammodernamento dell’impianto tedesco di Osnabrück, puntando a una produzione annua di 20.000 unità.
Osservando l’esemplare fotografato si notano, appena percepibili sotto la trama criptica che lo riveste, le particolari luci diurne LED già notate sulla versione a tetto fisso e localizzate in basso, così come si intuisce lo sviluppo prettamente orizzontale del frontale, rafforzato anche dalla forma e dalla disposizione dei gruppi ottici. Il profilo, più sinuoso rispetto al SUV tradizionale, risulta legato alla curvatura profilata del tetto retrattile in tela, che converge verso una zona retrostante piuttosto rastremata, in base alla prospettiva delle foto. Così come si percepiscono delle differenza nella zona posteriore, seppur nascosta. Un’area che pare ridefinita, compatta e più sportiva. La stessa capacità di carico potrebbe risultare più contenuta, rispetto ai 445 litri di carico indicati per il modello già commercializzato.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati