Citroen C5 Aircross: è ordinabile in Italia, da 25.700 euro

L'arrivo nelle concessionarie è previsto per gennaio 2019

La Citroen C5 Aircross entra sul mercato italiano ed è disponibile per le ordinazioni, in attesa dell'arrivo nelle concessionarie da gennaio 2019. Quattro allestimenti e cinque motorizzazioni, a partire da 25.700 euro.
Citroen C5 Aircross: è ordinabile in Italia, da 25.700 euro

Dopo averla presentata al Salone di Parigi 2018, la Citroen C5 Aircross arriva sui mercati, compreso quello italiano. E’ già possibile, infatti, ordinare il SUV del Double Chevron, con un listino prezzi a partire da 25.700 euro. Cinque motorizzazioni e quattro allestimenti, mentre l’approdo nelle concessionarie è previsto per il prossimo mese di gennaio.

Le versioni per l’Italia di C5 Aircross

La gamma italiana di Citroen C5 Aircross è costituita da 14 versioni ottenute dalla combinazione di quattro allestimenti (Live, Feel, Shine e Business) e di cinque motorizzazioni. Parlando di quest’ultime, sono disponibili i PureTech 130 S&S e PureTech 180 S&S con cambio automatico EAT8, mentre per i diesel abbiamo i BlueHDi 130 (anche EAT8) e BlueHDi 180 S&S EAT8.

La versione Business è specifica per le aziende ed è spinta solamente dal motore BlueHDi 130, con cambio manuale o automatico. Dispone già di serie di Citroen Connect Box, Citroen Connect NAV, fari fendinebbia con funzione Cornering Light, retrocamera con Top Rear Vision e sedile conducente con regolazione lombare.

Le caratteristiche della Citroen C5 Aircross

La Citroen C5 Aircross propone un aspetto robusto e muscoloso, con Airbump, grandi ruote da 720 mm di diametro, 230 mm di altezza da terra e le barre sul tetto. Una caratteristica del SUV di grandi dimensioni sono le numerose possibilità di personalizzarlo: 30 combinazioni per gli esterni e cinque ambienti proposti per l’abitacolo.

Gli interni sono caratterizzati da sedili Advanced Comfort, con posizione di guida rialzata, la plancia a sviluppo orizzontale e tanta tecnologia. Dal display digitale da 12,3 pollici ed il touch pad con schermo capacitivo da 8 pollici, arrivando fino a 20 sistemi di assistenza alla guida, compreso il dispositivo di guida autonoma di livello 2 Highway Driver Assist.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati