WP_Post Object ( [ID] => 565902 [post_author] => 70 [post_date] => 2018-10-11 16:57:23 [post_date_gmt] => 2018-10-11 14:57:23 [post_content] => La partnership tra Hyundai e la Roma ha visto l’introduzione dei nuovi SUV della casa coreana nella flotta di vetture per la stagione 2018/19 della società giallorossa. La sezione italiana del marchio ha consegnato le prime auto, tra cui le nuove Santa Fe e Tucson, al club capitolino. A queste si affiancherà anche l’ultima nata Hyundai Kona.

Gli spostamenti da Trigoria all’Olimpico

I nuovi SUV Hyundai accompagneranno negli spostamenti quotidiani il top management ed il team dirigenziale dell’AS Roma e l’allenatore Eusebio Di Francesco. Proprio il tecnico è stato protagonista di un video durante la consegna della prima Hyundai Santa Fe, che sarà utilizzata per gli impegni ufficiali, principalmente tra Trigoria e lo stadio Olimpico. "Siamo orgogliosi di poter accompagnare ogni giorno con le nostre auto l’AS Roma, uno dei più prestigiosi club a livello internazionale - ha dichiarato Andrea Crespi, Managing Director di Hyundai Motor Company Italy - Questa operazione accrescerà ulteriormente la visibilità del brand Hyundai, il cui valore cresce inesorabilmente anno dopo anno, e accenderà i riflettori sulla nuova gamma SUV, il fiore all’occhiello dell’offerta Hyundai”.

Hyundai ed il calcio

Il connubio tra il marchio coreano ed il calcio non è solo legato alla società giallorossa, ma anche ad altre partnership in campo europeo, come quelle con il Chelsea in Premier League, l’Atletico Madrid nella Liga e l'Hertha Berlino in Bundesliga. [post_title] => Hyundai: i SUV coreani entrano nella flotta dell’AS Roma [VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => hyundai-i-suv-coreani-entrano-nella-flotta-dellas-roma-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-10-11 17:00:21 [post_modified_gmt] => 2018-10-11 15:00:21 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=565902 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Hyundai: i SUV coreani entrano nella flotta dell’AS Roma [VIDEO]

Santa Fe, Tucson e Kona per gli spostamenti dei giallorossi

Hyundai ha consegnato alla Roma i propri SUV, per gli spostamenti quotidiani dei giallorossi. Santa Fe, Tucson e Kona sono i mezzi entrati a far parte della flotta auto del club capitolino.
Hyundai: i SUV coreani entrano nella flotta dell’AS Roma [VIDEO]

La partnership tra Hyundai e la Roma ha visto l’introduzione dei nuovi SUV della casa coreana nella flotta di vetture per la stagione 2018/19 della società giallorossa. La sezione italiana del marchio ha consegnato le prime auto, tra cui le nuove Santa Fe e Tucson, al club capitolino. A queste si affiancherà anche l’ultima nata Hyundai Kona.

Gli spostamenti da Trigoria all’Olimpico

I nuovi SUV Hyundai accompagneranno negli spostamenti quotidiani il top management ed il team dirigenziale dell’AS Roma e l’allenatore Eusebio Di Francesco. Proprio il tecnico è stato protagonista di un video durante la consegna della prima Hyundai Santa Fe, che sarà utilizzata per gli impegni ufficiali, principalmente tra Trigoria e lo stadio Olimpico.

Siamo orgogliosi di poter accompagnare ogni giorno con le nostre auto l’AS Roma, uno dei più prestigiosi club a livello internazionale – ha dichiarato Andrea Crespi, Managing Director di Hyundai Motor Company Italy – Questa operazione accrescerà ulteriormente la visibilità del brand Hyundai, il cui valore cresce inesorabilmente anno dopo anno, e accenderà i riflettori sulla nuova gamma SUV, il fiore all’occhiello dell’offerta Hyundai”.

Hyundai ed il calcio

Il connubio tra il marchio coreano ed il calcio non è solo legato alla società giallorossa, ma anche ad altre partnership in campo europeo, come quelle con il Chelsea in Premier League, l’Atletico Madrid nella Liga e l’Hertha Berlino in Bundesliga.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati