Mini Baker Street Edition, l’allestimento arriva anche sui modelli 3 porte e 5 porte

In scia al successo del debutto sulla Countryman

Mini lancia l'allestimento Baker Street Edition sulle nuove Mini 3 porte e Mini 5 porte dopo il positivo riscontro ottenuto sulla Countryman.
Mini Baker Street Edition, l’allestimento arriva anche sui modelli 3 porte e 5 porte

Dopo il successo riscosso dalla Mini Countryman Baker Street, la Casa britannica ha deciso di estendere l’allestimento Baker Street Edition anche alla nuova Mini 3 porte e alla nuova Mini 5 porte, recentemente rinnovate con l’introduzione di nuovi motori e cambi, nuovo sistema d’infotainment, nuovo design e nuovo programma di personalizzazioni (Mini Yours Customized). 

L’equipaggiamento della nuova versione

L’allestimento Baker Street Edition porta su Mini 3 porte e Mini 5 porte uno stile giovanile e fresco che si esprime attraverso i cerchi in lega neri da 16 pollici, i fendinebbia a LED e i fari Bi-LED. In termini di contenuti l’allestimento include tra le altre cose il volante sportivo in pelle, il cruise control, i sensori di parcheggio PDC posteriori, il sistema di navigazione Mini Connected Navigation (a eccezione della Mini One 55 kw), l’infotainment Mini Connected Media con Radio Mini Visual Boost con touchscreen da 6,5 pollici, Mini Connected, Remote Services, Connected Drive Services, TeleServices e Intelligent Emergency Call. Il Mini Connected permette di collegare lo smartphone alla vettura sia per i device Apple che Android.

Prezzi a partire da 19.400 euro

Le nuove Mini 3 porte e 5 porte Baker Street sono disponibili nelle motorizzazioni One 55 kW, One, One D, Cooper e Cooper D e sono offerte ad un prezzo speciale con un vantaggio cliente compreso tra il 63 e il 69%. I prezzi partono da 19.400 euro (anziché 21.980 euro) della Mini One 55 kW 3 porte Baker Street Edition. Inoltre per tutto il 2018 Mini riconosce un ulteriore contributo di 2.000 euro in caso di permuta di un veicolo diesel Euro 4 o inferiore in proprietà da almeno sei mesi.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati