WP_Post Object ( [ID] => 566614 [post_author] => 24 [post_date] => 2018-10-15 16:43:05 [post_date_gmt] => 2018-10-15 14:43:05 [post_content] => Con il terzo posto ottenuto al Rally Due Valli, ottava tappa del campionato italiano rally, Paolo Andreucci e Peugeot Sport Italia si sono laureati campioni d'Italia. Per il pilota toscano alla guida della 208 T16 si tratta dell'11° titolo piloti del campionato italiano rally.  Dopo una stagione combattuta e incerta, Andreucci ha conquistato l'ennesimo trionfo personale, portando in alto ancora una volta il marchio del Leone e confermando la competitività e l'affidabilità della Peugeot 208, anche sui terreni di gara. La vittoria del titolo 2018 della coppia Andreucci-Andreussi è frutto di un lungo e impegnativo lavoro portato avanti per tutto la stagione da piloti, meccanici, ingegneri e team manager. Paolo Andreucci ha commentato così la vittoria del campionato: "Siiiiiii!!!! Ce l'abbiamo fatta, ma quanta fatica!! Abbiamo affrontato questo ultimo appuntamento di campionato con un handicap di mezzo punto su Scandola e non era la situazione migliore con cui avrei mai voluto arrivare a Verona. Ci siamo concentrati molto su ogni singolo particolare, ma lo confesso, eravamo tesi, bastava un nonnulla per buttare via il lavoro di una intera stagione. Né io né Anna volevamo lasciare nulla sul tavolo, volevamo a tutti i costi la vittoria e grazie all'impegno di tutta la squadra ce l’abbiamo fatta. Una grande soddisfazione che rende merito di un lavoro egregio fatto quest’anno da tutti, un grosso grazie a Pirelli che è stata fondamentale. Grazie a tutti gli altri sponsor che mi hanno sostenuto in questa stagione e che hanno creduto ancora in me. Grazie anche alle migliaia di tifosi che nel corso del campionato mi hanno fatto sentire una vicinanza pazzesca, fatta di tanti gesti e che sono venuti a tifarci con grande passione. Grazie!!"

Titolo piloti e costruttori nel 2rm

Quello appena trascorso è stato un week-end di gara tutt'altro che da passerella per i neo campioni italiani rally junior 2018, Damiano De Tommaso e Michele Ferrara che con la loro Peugeot 208 R2B sono riusciti ad agguantare anche il titolo piloti nel campionato italiano rally 2 ruote motrici ed hanno permesso a Peugeot di vincere anche il titolo costruttori 2018 della stessa categoria. Damiano De Tommaso a caldo ha dichiarato: "E alla fine ci siamo portati a casa anche il campionato piloti 2 ruote motrici e Peugeot il 'costruttori', non male, no?? Siamo molto contenti per questa stagione vissuta da piloti ufficiali Peugeot, un’esperienza davvero unica che mi ha fatto crescere molto, supportato da Paolo (Andreucci) e da una squadra di veri e seri professionisti. È quindi giunto il momento di festeggiare!". [post_title] => Campionato Italiano Rally 2018: trionfo per Peugeot e Paolo Andreucci [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => campionato-italiano-rally-2018-trionfo-per-peugeot-e-paolo-andreucci-foto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-10-15 16:43:05 [post_modified_gmt] => 2018-10-15 14:43:05 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=566614 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Campionato Italiano Rally 2018: trionfo per Peugeot e Paolo Andreucci [FOTO]

Al Rally Due Valli scoppia la festa del Leone

Paolo Andreucci e Peugeot festeggiano un'altra grande vittoria che, grazie al talento del pilota toscano, porta il Leone ad arricchire la propria bacheca. Per Andreucci è il titolo italiano piloti numero 11.

Con il terzo posto ottenuto al Rally Due Valli, ottava tappa del campionato italiano rally, Paolo Andreucci e Peugeot Sport Italia si sono laureati campioni d’Italia. Per il pilota toscano alla guida della 208 T16 si tratta dell’11° titolo piloti del campionato italiano rally. 

Dopo una stagione combattuta e incerta, Andreucci ha conquistato l’ennesimo trionfo personale, portando in alto ancora una volta il marchio del Leone e confermando la competitività e l’affidabilità della Peugeot 208, anche sui terreni di gara. La vittoria del titolo 2018 della coppia Andreucci-Andreussi è frutto di un lungo e impegnativo lavoro portato avanti per tutto la stagione da piloti, meccanici, ingegneri e team manager.

Paolo Andreucci ha commentato così la vittoria del campionato: “Siiiiiii!!!! Ce l’abbiamo fatta, ma quanta fatica!! Abbiamo affrontato questo ultimo appuntamento di campionato con un handicap di mezzo punto su Scandola e non era la situazione migliore con cui avrei mai voluto arrivare a Verona. Ci siamo concentrati molto su ogni singolo particolare, ma lo confesso, eravamo tesi, bastava un nonnulla per buttare via il lavoro di una intera stagione. Né io né Anna volevamo lasciare nulla sul tavolo, volevamo a tutti i costi la vittoria e grazie all’impegno di tutta la squadra ce l’abbiamo fatta. Una grande soddisfazione che rende merito di un lavoro egregio fatto quest’anno da tutti, un grosso grazie a Pirelli che è stata fondamentale. Grazie a tutti gli altri sponsor che mi hanno sostenuto in questa stagione e che hanno creduto ancora in me. Grazie anche alle migliaia di tifosi che nel corso del campionato mi hanno fatto sentire una vicinanza pazzesca, fatta di tanti gesti e che sono venuti a tifarci con grande passione. Grazie!!

Titolo piloti e costruttori nel 2rm

Quello appena trascorso è stato un week-end di gara tutt’altro che da passerella per i neo campioni italiani rally junior 2018, Damiano De Tommaso e Michele Ferrara che con la loro Peugeot 208 R2B sono riusciti ad agguantare anche il titolo piloti nel campionato italiano rally 2 ruote motrici ed hanno permesso a Peugeot di vincere anche il titolo costruttori 2018 della stessa categoria.

Damiano De Tommaso a caldo ha dichiarato: “E alla fine ci siamo portati a casa anche il campionato piloti 2 ruote motrici e Peugeot il ‘costruttori’, non male, no?? Siamo molto contenti per questa stagione vissuta da piloti ufficiali Peugeot, un’esperienza davvero unica che mi ha fatto crescere molto, supportato da Paolo (Andreucci) e da una squadra di veri e seri professionisti. È quindi giunto il momento di festeggiare!“.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati