Chevrolet Corvette C8: la nuova generazione potrebbe essere così [RENDERING]

La presentazione ufficiale della nuova C8 avverrà nei prossimi mesi

Nuove proporzioni e inediti particolari estetici per la futura Chevrolet Corvette C8: il nuovo modello passerà dalla classica configurazione con motore anteriore e trazione posteriore alla nuova disposizione con motore centrale e trazione posteriore.
Chevrolet Corvette C8: la nuova generazione potrebbe essere così [RENDERING]

Sicuramente la Chevrolet Corvette C8 sarà una delle vetture che nel prossimo futuro sarà in grado di catturare le maggiori attenzioni sul mercato delle supercar. Il motivo è presto detto: la nuova generazione della sportiva americana per eccellenza rappresenterà una svolta epocale nell’intera storia del brand a stelle e strisce in quanto sarà la prima Corvette a passare dalla classica configurazione con motore anteriore e trazione posteriore alla nuova disposizione con motore centrale e trazione posteriore. A dirla tutta, non sarà proprio una primissima volta in quanto già a metà degli anni ’60 in Chevrolet diedero vita ad un prototipo caratterizzato proprio dalla presenza del propulsore montato in posizione centrale. Per saperne di più sulla storia della concept car XP-819 vi rimandiamo al nostro articolo di approfondimento che abbiamo già avuto modo di pubblicare nel corso della scorsa estate.

Proporzioni differenti per via del nuovo schema tecnico

La voglia di dar vita ad una supercar a motore centrale e a trazione posteriore la dice lunga sulla volontà di Corvette di “dichiarare guerra” a mostri sacri dell’automobilismo mondiale quali ad esempio Audi R8, Ford GT, Ferrari 488, Lamborghini Huracan e McLaren 720S, ma anche a supercar iconiche come Porsche 911 e Mercedes AMG-GT. Non a caso, Chevrolet sta investendo moltissime risorse nel programmare una vasta serie di test di collaudo per approntare al meglio le dinamiche di guida della nuova supercar a propulsore centrale. La nuova Corvette C8 proprio per via della nuova disposizione tecnica godrà di un design significativamente diverso e proporzioni estremamente differenti da quelle vantate dalle precedenti generazioni: il muso lungo, l’abitacolo arretrato e la coda corta lasceranno spazio ad un muso più compatto, un abitacolo avanzato e ad una coda decisamente più lunga.

Stile aggressivo e peculiarità estetiche inedite

Partendo dalle ultime foto spia della inedita Chevrolet Corvette C8 e tenendo in considerazione i su citati cambiamenti di carattere tecnico, Carscoops.com ha provato ad immaginare come sarebbe potuta essere l’estetica della nuova supercar americana e ha ricostruito il design della sportiva con un rendering decisamente preciso e dettagliato. Al di là delle nuove proporzioni, lo stile immaginato da Carscoops.com rende omaggio ad uno stile aggressivo caratterizzato da un’estremizzazione del frontale attuale e contraddistinto da una calandra a punta e gruppi ottici molto spigolosi. Il tetto curvilineo dell’abitacolo avanzato e la possente muscolatura del passaruota posteriore caratterizzano il profilo della nuova C8 che però è contraddistinta principalmente dalle nuove prese d’aria laterali, inedite per questo modello e resesi necessarie per portare aria fresca al propulsore posizionato per la prima volta dietro i due sedili dell’abitacolo. Nel dettaglio l’inedita forma delle prese d’aria laterali sembra ricalcare quella caratterizzante i convogliatori d’aria già visti sui primi prototipi della C8 impegnati nei test di collaudo. Ne sapremo certamente di più sul design della nuova C8 in occasione della presentazione ufficiale che potrebbe avvenire entro la fine del 2018 o al massimo entro i primi mesi del 2019.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati